Nevi: “Germani se fosse coerente dovrebbe dimettersi visto che il suo partito lo ha sfiduciato”

Categoria: Archivio notizie,Cronaca,Secondarie

“Leggo con grande soddisfazione le dichiarazioni del Pd di Orvieto che ha fatto sue le mie critiche alla condotta del sindaco Germani che aveva già dato la sua approvazione all’ampliamento della discarica di Orvieto.
Oggi finalmente il Pd di Orvieto addrizza la schiena rispetto ad una Regione che ha sempre considerato Orvieto il luogo dove scaricare tutti i problemi di un ciclo di smaltimento rifiuti che rappresenta il fallimento più vistoso dei sette anni e mezzo di governo Marini”.
E’ il commento del portavoce di centrodestra dell’Assemblea Legislativa dell’Umbria Raffaele Nevi. “Forse ora – chiosa – capiranno che occorrono scelte immediate sugli impianti ed è necessario assumersi responsabilità chiare sulla chiusura del ciclo di cui noi parliamo da almeno 15 anni. È per questo che annuncio che nei prossimi giorni insieme all’intero centrodestra in Regione proporremo una mozione urgente per fare in modo che la Regione si muova con celerità massima. Quanto a Germani se fosse coerente dovrebbe semplicemente dimettersi visto che il suo partito lo ha brutalmente sfiduciato a mezzo stampa”.

 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login