Orvieto nel Medioevo in cima alla classifica dei libri preferiti dagli orvietani.

Categoria: Archivio notizie,Cultura,Secondarie

A poco meno di un mese dalla sua uscita nelle librerie, “Orvieto nel Medioevo. Ascesa e declino” si conferma in cima alle preferenze di lettura degli orvietani. Sono 470 le copie andate a ruba fino ad oggi, a dimostrazione di un interesse niente affatto sopito per la riscoperta di un periodo affascinante e fondamentale della storia cittadina. “Fin dall’avvio della distribuzione abbiamo ricevuto molte richieste da parte di librerie non umbre e ordini on-line da lettori che risiedono in varie parti d’Italia-dice Isabella Gambini di Intermedia Edizioni-ciò dimostra come alla storia orvietana si guardi ancora con interesse non solo in città. Il merito di questo saggio è sicuramente quello di indagare e raccontare i complessi motivi che determinarono l’incredibile espansione della città nel tredicesimo secolo, ma anche quello di proporre una lettura non convenzionale di molti episodi centrali come la costruzione del duomo e le vicende collegate al miracolo eucaristico. Il tutto con un linguaggio ispirato ai romanzi storici e capace di avvicinare il lettore alle affascinanti vicende e agli incredibili personaggi che hanno caratterizzato il medioevo orvietano”.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login