Furto in villetta a Borgo Hescana, i proprietari erano fuori per lavoro. E la video-sorveglianza?

Categoria: Archivio notizie,Cronaca,Secondarie

PORANO – Ormai è diventato un vero e proprio “allarme sociale”. In tutto l’Orvietano i furti nelle case e nei negozi stanno diventando un fatto quotidiano e cominciano a seminare panico tra la gente che, purtroppo, non ha altra arma se non quella della denuncia. Colpiscono anche in pieno giorno, studiando abitudini e orari delle vittime.
Ed è così che, approfittando dell’assenza dei proprietari, fuori per motivi di lavoro, i malviventi hanno agito indisturbati in una delle villette a schiera in località Borgo Hescana. Dopo aver rotto l’inferriata a protezione del portone secondario dell’abitazione, i malviventi, con un piede di porco, hanno forzato la porta conquistandosi così una via d’accesso alla casa.


Una volta dentro, hanno messo a soqquadro le stanze trafugando tutto ciò che vi era contenuto: monili, oggetti preziosi, elettrodomestici per svariate migliaia di euro. Ad accorgersi dell’accaduto sono stati i proprietari che, al loro rientro dopo alcuni giorni fuori città, hanno trovato la sorpresa. Subito è stata inoltrata denuncia ai carabinieri che ora stanno portando avanti le indagini per risalire all’identità dei malviventi. Comprensibile il nervosismo del proprietario dell’abitazione. “Se ci fossero state le telecamere di video sorveglianza – ha detto – adesso avremmo potuto risalire almeno alle targhe delle loro macchine”. Secondo il progetto Orvieto sicura è prevista l’installazione degli impianti anche a Borgo Hescana oltre a Bardano, La Svolta e Via Angelo Costanzi.

 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login