Zambelli Orvieto: curiosità per il debutto al Pala-Papini contro San Giovanni in Marignano

Categoria: Archivio notizie,Sport

 

 

ORVIETO (TR) – Dopo le uscite formali delle amichevoli, la Zambelli Orvieto adesso comincia a fare sul serio, la squadra alza la concentrazione al massimo livello per l’esordio del campionato di serie A2 femminile. Le competizioni prenderanno il via domenica 8 ottobre alle ore 17 in contemporanea su tutti i campi e le tigri gialloverdi saranno impegnate sul taraflex del palasport Alessio Papini in via dei Tigli.


Un esordio davvero emozionante per il club rupestre che, dopo aver coronato il grande sogno nella scorsa stagione, comincia ad assaporare il clima della pallavolo che conta nella quale non vuole essere una semplice comparsa. Le prime avversarie con cui misurarsi sono quelle della Battistelli San Giovanni in Marignano, formazione rivale del recente passato nella categoria inferiore che ha preceduto le umbre nel salto di categoria di un anno. Caratteristiche simili per le due contendenti, e anche le quotazioni sono somiglianti, con le padrone di casa che cercheranno di sfruttare l’entusiasmo della matricola e le avversarie che invece proveranno a far valere la loro esperienza.


Sarà una giornata molto particolare per il tecnico Matteo Solforati che nelle scorse due stagioni ha guidato alla promozione entrambe le formazioni e che dunque torna da avversario contro quella che fu la sua squadra. Tra le padrone di casa un ruolo di primo piano lo reciterà la centrale Mila Montani, anche lei ex di turno, che insieme alla schiacciatrice Alice Santini dovrà essere il punto di riferimento per le compagne meno esperte. Le romagnole hanno cambiato molto rispetto alla scorsa stagione nella quale da esordienti riuscirono a centrare i play-off, nuovo anche l’allenatore Stefano Saja che ha ricevuto il testimone durante la scorsa estate.


Tra le ospiti spiccano i nomi della schiacciatrice austriaca Srna Markovic, unica straniera in campo ed esordiente nel campionato italiano, e dell’opposta Elisa Zanette, una delle migliori realizzatrici della categoria nell’anno passato. I precedenti che fanno parte dell’archivio e che sono relativi alla categoria inferiore si riferiscono alle partite di due stagioni fa e sono in perfetto equilibrio, ad imporsi fu sempre la compagine padrona di casa.

Cresce nel contempo anche l’eccitazione della tifoseria Zambelli che comincia a mobilitarsi per uno storico appuntamento che tutti vogliono vivere in prima persona, per loro sarà possibile accedere al palasport un’ora prima del fischio d’inizio.
Arbitrerà l’incontro la coppia formata dal primo fischietto laziale Alessandro Noce e dal suo assistente di campo che sarà il siciliano Giovanni Giorgianni. Possibili titolari Orvieto: ad alzare Valpiani in diagonale con Aricò, in posto-tre Montani e Mio Bertolo, schiacciatrici Grigolo e Santini, libero Rocchi. Probabile assetto San Giovanni in Marignano: Battistoni in regia e Zanette opposta, Casillo e Caneva centrali, Markovic e Saguatti sulla banda, Gibertini libero  (Alberto Aglietti)


Devi essere registrato per inserire i commenti Login