Presidio polizia Stradale e Ferroviaria, soppressione scongiurata. La battaglia è stata vinta

Categoria: Archivio notizie,Secondarie
ORVIETO – La Sottosezione di Polizia Stradale e il Posto di Polizia Ferroviaria di Orvieto non fanno parte dei 18 Reparti di Polizia Stradale e dei 15 Posti di Polizia Ferroviaria distribuiti sul territorio nazionale, che risultano soppressi dal decreto del 31 marzo 2017 del Ministero dell’Interno / Dipartimento della Pubblica Sicurezza.
“Con grande soddisfazione apprendiamo la notizia – afferma il Sindaco, Giuseppe Germaniconsapevoli che sono state giustamente recepite dai vertici del Ministero e della Polizia di Stato le problematiche più volte rappresentate dall’Amministrazione Comunale di Orvieto, allorquando si paventò l’ipotesti della soppressione di questi due importantissimi presidi di polizia che sono a tutela del nostro territorio e delle grandi vie di comunicazione che lo attraversano. 
Un ringraziamento sentito va all’allora Prefetto, Gianfelice Bellesini che sin da subito ha mostrato attenzione sulla vicenda, al Capo della Polizia, Franco Gabrielli che ha verificato le esigenze del nostro territorio ed al Sottosegretario al Ministero dell’Interno, Giampiero Bocci che ha seguito in prima persona l’iter della questione. Ma anche una confermata attenzione e vicinanza agli operatori della Sottosezione di Polizia Stradale e della Polizia Ferroviaria di Orvieto che quotidianamente svolgono un prezioso servizio per la sicurezza e la lotta al crimine”.
(Fonte: Comune di Orvieto)

Devi essere registrato per inserire i commenti Login