Zambelli Orvieto concentrata, la giovane Lea Vujevic ci crede
Archivio notizie, Sport

Zambelli Orvieto concentrata, la giovane Lea Vujevic ci crede

Pallavolo AZ Zambelli Orvieto, stagione 2016-17

 

ORVIETO (TR) – Ha superato indenne la ventunesima giornata di campionato la Zambelli Orvieto che incomincia a vedere il traguardo di fine stagione regolare ed aumenta la concentrazione. A cinque giornate dal termine della serie B1 femminile l’imperativo è non distrarsi, quindici punti in palio per cercare di terminare il girone di ritorno nella maniera migliore possibile.
La prima posizione delle tigri gialloverdi è un punto di partenza importante ma c’è la consapevolezza che nulla è ancora stato fatto perché la concorrenza è agguerrita e pronta a sfruttare ogni passo falso. Proveniente dal successo con Cesena, a sottolineare i meriti della squadra è il martello Lea Vujevic: «Sabato scorso abbiamo giocato egregiamente e dimostrato il nostro valore in campo. È stata una partita di passaggio che ci è servita come iniezione di fiducia per riuscire ad affrontare le prossime partite che saranno molto difficili e richiederanno molta concentrazione. L’atmosfera che si respira in squadra è di determinazione e di voler dare tutto in quest’ultima e decisiva fase del campionato». Per la giocatrice di origine montenegrina la categoria è nuova e stimolante ma la sfida è stata accettata con grande entusiasmo e la consapevolezza di essere una delle giovani del gruppo le fa mantenere grande umiltà.
«Sono stata molto contenta di aver potuto dare il mio contributo nella partita contro le romagnole, anche perché avendo meno esperienza delle altre, gli spazi in una squadra di alta classifica sono pochi e bisogna sudarseli. Sono cresciuta sia in attacco che in difesa, avendo la possibilità di confrontarmi quotidianamente con una squadra titolare molto forte. Ad ogni modo penso di poter dare una mano alle compagne soprattutto in battuta, uno dei fondamentali che preferisco». La vetta della classifica sarà messa in serio pericolo nelle prossime due trasferte e le orvietane non dimenticano di tenere la guardia alta per completare un percorso che ancora presenta tanti ostacoli ardui.
«Prima della sosta di Pasqua andremo a giocare in successione a San Lazzaro e a Ravenna, contro due dirette avversarie. L’arma vincente per una squadra forte come la nostra è sicuramente la costanza nei momenti di difficoltà e la consapevolezza del proprio potenziale, in poche parole ci vuole la testa». (Alberto Aglietti)

29 Marzo 2017

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Sport

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2012 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Cooperativa Elzevira Editore P.Iva: 01292350558 Sede presso Coop.Editoriale Elzevira, Piazza del Commercio, 35 – 0763 342360
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy