Archivio notizie, Politica, Secondarie

Silvio Torre non fa più parte del Movimento 5 Stelle

Silvio Torre non fa più parte del M5s di Orvieto e Umbro (sarà definita ufficialmente sabato prossimo) e parla solo per se stesso. I riferimenti ufficiali sono Giacomo Cristofori, organizer del meet-up territori orvietani, Massimo Maggi referente regionale per Orvieto. Fiocco per CastelGiorgio.Territori orvietani riunisce i gruppi: Allerona, S.Venanzo, Baschi, Porano, Fabro-Parrano e i referenti regionali  sono rispettivamente  Corrado Belli,Marcello D’alessio, Giorgio Mecarelli, Jonathan Gaddi Giomini, Claudio Fausti.

Di seguito un estratto del verbale della riunione dove è stato deciso l’allontanamento di Torre

Il giorno 11 Marzo 2013 alle ore 20,00 si è riunito il MeetUp di Orvieto e Territori Orvietani per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
1. …
2. …
3. …
4. ….
5. Abbandono del MeetUp di Orvieto da parte di Silvio Torre e conseguente pubblicizzazione dello stesso di nuove piattaforme e MeetUp;
……
In merito al punto 5 del’odg, in particolar modo per la pubblicazione (: http://orvietocivica…. 03/09/sedi-e-comitati-orvietani ), in cui è palese la messa sotto accusa dell’attuale referente per presunta collusione non si sa con chi o con cosa, non ritiene necessaria nessuna replica a tale diffamazione e si rimette alla assemblea ogni decisione.
L’assemblea dopo ampio dibattito ed illustrazione dell’accaduto e di altre vicende ad esso collegate ritiene l’accusa mossa non solo all’attuale referente ma all’intero gruppo di Orvieto e dei Territori Orvietani frutto di immotivate e personali considerazioni dell’estensore dell’articolo. Inoltre che le ripetute richieste di chiarimenti non hanno ricevuto risposte se non evasive e contraddittorie. Per questo l’assemblea ritiene inutile il proseguimento della discussione e vista anche la decisione di Silvio Torre di rimuovere la sua iscrizione dal MeetUp di Orvieto e Territori Orvietani prende atto della fuori uscita dello stesso. Con questo l’assemblea prende ufficialmente le distanze dalle piattaforme gestite dal Torre a titolo personale. Quali:
http://orvietocivica.com
http://www.facebook.com/Orvieto5Stelle
http://www.facebook.com/Umbria5Stelle
Su tali piattaforme è stato deliberatamente rimosso ogni commento o richiesta di chiarimenti.

 

Il comunicato diffuso da Torre a nome del Movimento 5 Stelle, che segue, è quindi una sua legittima iniziativa personale e come tale la rigiriamo ai lettori.

L’imprenditore e pluripremiato chef Orvietano Alberto Tavani, ex giocatore di Football ed ora responsabile della federazione AAFO ha presentato una proposta di valorizzazione territoriale, a costo zero, basata sul Fuootball Americano quale preziosa risorsa e come Orvieto 5 Stelle non potevamo non sposarla immediatamente. Castel Giorgio, il cui stadio, attualmente è dedicato al calcio, nasce come campo di Football Americano, e fu, ai tempi, fortemente voluto dall’ItaloAmericano originario di Castel Giorgio Vince Lombardi, leggenda americana il cui nome è ancora legato al famoso Superbowl.

Questo campo fino agli anni ’90 ospitò il centro tecnico nazionale del Football Americano ed i Camp Europei che portavano atleti e ricadute turistiche, d’immagine e lavorative su quel territorio. Quest’esperienza è terminata con la morte di Lombardi ed oggi, che il Football ha superato per numero di tesserati il Basket, riteniamo andrebbe ripresa e recuperata. Oggi che il Coni ed il Comitato Olimpico riconoscono pienamente il valore di questa disciplina i tempi sono diventati maturi, nel nostro territorio, per ritornare ad investire in quest’eccellenza unica, invece di lasciarla a giacere senza possibilità d’esprimere il potenziale che ha.

Un alternarsi di centinaia d’atleti, si stima, provenienti dalle vari parti d’Europa per i soli summer camp porterebbe migliaia di turisti, oltre i loro personali staff e familiari, a pernottare nei nostri territori ed a mangiare in convenzione. Senza parlare dei ritorni d’immagine internazionali e degli sponsor privati per le operazioni di bonifica, messa in sicurezza e miglioramento di campi, paleste, centri multidisciplinari per la comunità. In tempi come questi uno sviluppo sostenibile come quello sportivo e turistico dovrebbe essere nell’agenda di ogni amministrazione.

Come Orvieto 5 Stelle reputiamo che, data la fama del territorio legato al Vince Lombardi Stadium ed alla posizione strategica di Orvieto, nonchè alla sua notevole ricchezza di strutture turistiche (tuttora in crisi), l’appello di Alberto Tavani non debba cadere nel vuoto e possa essere accolto già dalle attuali amministrazioni per il bene della comunità, ma qualora non fosse accolta… no problem, finisce nel programma a 5 Stelle per le prossime amministrative come freccia al nostro arco Orvietano. Qui di seguito la lettera originale di Alberto Tavani.

“Vorrei fare una proposta a tutti gli Orvietani:

in breve ci sarebbe la possibilità di organizzare una serie di eventi anche di rilevanza internazionale con manifestazioni sportive basate sul noto sport Football Americano. Da sono consigliere dell’AAFO, l’associazione dei team di Football in Italia, e socio fondatore del Footbal team Express Napoli, la mia proposta si basa su eventi e manifestazioni patrocinate dagli enti territoriali e dalla Federazione Italiana Football Americano e da sponsor privati la proposta si basa su esplicita richiesta dell AAFO su mandato dei team per organizzare Camp scuola e eventi sportivi nazionali e internazionali.

Orvieto si presta benissimo data la ottima capacità alberghiera e la centralità geografica non trascurando l’uscita dell’autostrada A1. Comunque resto a vostra disposizione per approfondire l’argomento qualora ci sia qualcuno che interessi la cosa.

Alberto Tavani”

 

 

 

20 Marzo 2013

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Politica, Secondarie

Informazioni sull'autore

admin


3 COMMENTI SU QUESTO POST To “Silvio Torre non fa più parte del Movimento 5 Stelle”

  1. Bene. IL TEMPO E’ GALANTUOMO.

    ———————————————–
    Era fermo da tanto, troppo tempo, ma il tempio principe del football americano in Italia, e non solo, è pronto a ‘rivivere’: il ‘Vince Lombardi’ di Castel Giorgio, in provincia di Terni, dal 15 al 17 luglio 2016 ospiterà una serie di eventi e partite che vedrà coinvolto il ‘gotha’ del movimento italiano, dalla Lif alla Fidaf, tutti assieme per celebrare l’unico grande sport che ci ha tenuto uniti per tanti anni.

    LUGLIO 2016

    – venerdì 15 ore 21.00 sfida dell’All-Star Game di III Divisione;
    – sabato 16 ore 17.00 under 19 ITALIA vs SPAGNA;
    – sabato 16 ore 21.00 femminile ITALIA vs SPAGNA;
    – domenica 17 ore 10.00 partita giocatori “Master” Fidaf.
    – domenica 17 ore 17.00 senior ITALIA vs FRANCIA.

    Il tutto è stato possibile grazie alla collaborazione tra “FIDAF”, “STEELERS TERNI”, “MUSEO FOOTBALL AMERICANO (MUFA) e “OVER 40 FOOTBALL ” il merito va in particolar modo a: il delegato provinciale CONI Stefano Lupi, il segretario generale FIDAF Vincenzo Cianpà, il consigliere FIDAF Fabio Tortosa, il consigliere FIDAF e general manager della Nazionale Blue Team Leone Manfredi, il consigliere FIDAF Gian Luigi (Igi) Baldini ed il delegato regionale FIDAF Andrea De Piccoli.

    Ad arricchire l’agenda dell’evento ci sarà la parata organizzata con i giocatori della Nazionale 1981, i giocatori della Nazionale 1983 Campioni d’Europa, i giocatori partecipanti al primo Campionato Italiano del 1980 ed i giocatori dei Castel Giorgio Mowers storica formazione nata sull’onda dell’entusiasmo portata dal Football nella città.

    Per l’occasione saranno ripristinati la scritta sul perimetro dell’impianto “STADIO VINCE LOMBARDI” ed il mitico tabellone originale dell’epoca oltre all’allestimento di una mostra dedicata al Football con pezzi d’epoca, manifesti e brochure originali, presso la sede comunale

  2. Beh, è bello leggersi definiti “radiati”.
    Però è il solo Grillo che può “radiare” dal MoVimento e l’aggregazione che vuole apparire “esclusivista” del M5S è solo uno dei tanti MeetUp cui il sottoscritto però non appartiene (si noti che lo scrivono anche loro.

    Ringraziandovi per il buonumore in questa giornata uggiosa.

    Silvio Torre
    M5S Orvieto – Orvieto5Stelle (che vi piaccia o no)

  3. Gentile redazione, dovreste fare alcune precisazioni: nessuno può “radiare” qualcuno dal M5S se non lo staff nazionale. Torre non fa invece più parte, né dunque può parlare, a nome del M5s Territori orvietani e regione umbria, costruiti da ampie assemblee di attivisti e meet-up. Cristofori è organizer del meet-up territori orvietani, Maggi referente regionale per Orvieto. Fiocco per CastelGiorgio. Territori orvietani riunisce i gruppi: Allerona, S.Venanzo, Baschi, Porano, Fabro-Parrano, i cui referenti regionali, per ora, sono rispettivamente: Corrado Belli,Marcello D’alessio, Giorgio Mecarelli, Jonathan Gaddi Giomini, Claudio Fausti.

    Claudio Fausti, per i Territori orvietani.

Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy