Acquisto prima casa per giovani coppie: prossima settimana pubblicazione del bando

Categoria: Archivio notizie,Politica,Secondarie

Giovani coppie, coniugate o conviventi, max 40 anni di età da compiere entro il 2013, formate da cittadini italiani o stranieri (purché in regola con le norme sull’immigrazione), residenti o con attività lavorativa da almeno due anni in Umbria, e che non siano possessori di altra abitazione. Il reddito massimo complessivo del nucleo familiare alla data di pubblicazione del bando (e nell’anno 2011), non dovrà superare 23.500 euro (valore ISEE, valutato in base alla vigente normativa).  Sono questi i requisiti principali per partecipare al bando che la Regione pubblicherà la prossima settimana per la concessione di un contributo in conto capitale massimo di 30mila euro destinato all’acquisto della prima casa da parte di giovani coppie. Gli alloggi da acquistare dovranno far parte di un fabbricato costituito da almeno due alloggi; non dovranno essere di proprietà di ascendenti entro il secondo grado; accatastati nelle categorie A/2, A/3, A/4, A/5, A/6 e con una superficie utile non superiore a 95 mq.

“Sarà previsto un fondo di circa due milioni e mezzo di euro per questo bando perché siamo consapevoli delle grandi difficoltà che devono affrontare le giovani coppie nell’acquisto della loro prima abitazione, informa una nota dell’assessorato alle politiche abitative della Regione Umbria. La crisi economica, la crisi occupazionale, l’incertezza del posto di lavoro sono freni pesantissimi per chi vuole garantirsi un diritto fondamentale come quello della casa.La Regionein questi ultimi anni sta cercando in tutti i modi di dare un sostegno, che è doveroso, soprattutto a quei nuclei familiari con un reddito che da solo non consentirebbe di compiere un passo così importante. In questo modo si potrà anche dare un contributo alla ripresa del mercato immobiliare che sta vivendo un periodo di grande stagnazione”.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login