Stadio Muzi, Croce: “completata la prima fase dei lavori al manto erboso”

Categoria: Archivio notizie,Cronaca,Secondarie

 

ORVIETO – Allo Stadio Comunale “Luigi Muzi” è stata completata la prima fase dei lavori al manto erboso che, a seguito delle verifiche tecniche già svolte dagli uffici comunali, sono stati effettuati in maniera corretta; funziona inoltre regolarmente l’impianto di irrigazione opportunamente controllato. Lo riferisce l’assessore allo Sport, Cristina Croce che spiega: “Nello specifico è stato effettuato un intervento di trasemina del manto erboso al fine di arricchire il miscuglio presente (fatto in gran parte di Gramigna, specie erbacea macroterma la cui porzione epigea si secca d’inverno a causa del freddo e conferisce al campo un colore marrone) con un miscuglio di microterme (specie erbacee resistenti al freddo)”. 

La trasemina – aggiunge – è stata effettuata con una macchina specifica che lavora superficialmente il terreno, interra il seme distribuendo 6q di seme (dose per mq ca 75g) e rulla il terreno seminato. Tale operazione è stata seguita da una concimazione localizzata con concime denominato ‘starter’ ad alto titolo in fosforo al fine di favorire la germinazione dei semi.
Successivamente la ditta incaricata ha proceduto a distribuire 20mc di sabbia fine per livellare il fondo e migliorare la copertura della semente procedendo poi ad un trattamento con apposito tappeto metallico per perfezionare il livellamento del manto. E’ stato poi tarato l’impianto di irrigazione in maniera da irrigare il campo tre volte al giorno, modalità che viene sistematicamente controllata dal custode dell’impianto sportivo”.

Nei giorni scorsi – conclude –  è stato effettuato il primo taglio e la verifica della corretta germinazione del seme. Sono stati nuovamente tarati i tempi dell’impianto di irrigazione e nella prossima settimana sarà effettuata una nuova concimazione al fine di consentire a breve l’utilizzazione del fondo, così come previsto dal cronoprogramma dei lavori”.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login