L’opera lirica “Carmen” anticipa la stagione del Teatro Mancinelli

Categoria: Archivio notizie,Cultura

 

ORVIETO – Fervono al Teatro Mancinelli di Orvieto i preparativi per la Stagione 2017-2018, che verrà presentata ufficialmente nel corso della conferenza stampa in programma nella hall del Mancinelli giovedì 5 ottobre prossimo alle 18. Nell’attesa, il Mancinelli si appresta ad accogliere il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto con la consueta tappa della tournée lirica regionale. In programma, sabato 30 settembre alle ore 20.30, una delle più originali creazioni del teatro lirico, Carmen.
L’opera di Georges Bizet vede sul podio dell’Orchestra e Coro dello Sperimentale il maestro Laurent Campellone, raffinato interprete vincitore nel 2001 del “Premio Capuana” e Direttore musicale delle più prestigiose Istituzioni internazionali (Opéra, Orchestra sinfonica di Saint Etienne, Bolshoi Theatre etc.).
Regia, scene e costumi sono affidati a Stefano Monti, che nella sua carriera teatrale, televisiva e cinematografica ha affiancato registi del calibro di Virginio Puecher, Luca Ronconi e Mauro Bolognini. «Carmen aspira alla felicità, ma condizione preliminare è la libertà che lei difende a costo della vita. Ovviamente non mi riferisco a una libertà “politica” ma alla libertà dello spirito poiché, come Sartre sosteneva, si può essere liberi anche in prigione». Scrive Monti. La messinscena quindi ruota intorno a questi grandi temi, espressi attraverso un apparato simbolico capace anche di ingentilire l’aspetto dionisiaco dell’opera.

Prevendita biglietti:
TICKET ITALIA www.ticketitalia.com, rivendite abituali.
CAFFE’ DEL TEATRO MANCINELLI  27-28-29-30 settembre ore 8.00 – 13.30.  Tel. 0763.340422
BOTTEGHINO DEL TEATRO MANCINELLI  30 settembre ore 18 – 20.30.  Tel. 0763.340422


Devi essere registrato per inserire i commenti Login