“Aspettando Umbria Folk Festival 2017”, appuntamenti a Castel Viscardo, Parrano e Corbara

 

CASTEL VISCARDO –  L’11a edizione di Umbria Folk Festival, dedicata a “Terra & Territorio”, si apre con musica, balli e tradizioni del territorio dell’orvietano, varcando così i confini di Piazza del Popolo ad Orvieto dove, dal 30 agosto al 3 settembre, si svolgeranno le 5 serate della kermesse musicale.

Il 21 e 22 luglio, nel Comune di Castel Viscardo (TR), si incontrano e si fondono la Festa del Solleone, tradizionale festa delle fornaci del cotto tipico fatto a mano, e l’Umbria Folk Festival, dando vita ad “Aspettando Umbria Folk Festival 2017”, che va ad arricchire il programma della rassegna.
Si parte con la Festa del Solleone venerdì 21 luglio. Alle ore 10.00, con l’apertura del Museo Multimediale del Cotto, sono in programma visite alla collezione dei fossili con relativa narrazione storica del museo. Dopo la  Messa Solenne delle 11:30, segue la tradizionale premiazione di un artigiano locale e una degustazione enogastronomica. Dalle 16.00 alle 20.00 il Museo resta aperto per visite guidate e laboratori di manipolazioni dell’argilla, un’occasione imperdibile per un’esperienza unica.

Si prosegue sabato 22 luglio con Aspettando Umbria Folk Festival: dalle 18.00 il gruppo folk MERITMIRI’ anima le vie del borgo di Castel Viscardo con una suggestiva passeggiata musicale tra canti, danze ed evocazioni, per concludersi con un concerto in Piazza 4 Novembre.
Alle ore 21.00, il protagonista di uno spettacolare esibizione è EUSEBIO MARTINELLI e la sua GIPSY ORKESTAR.

Lo spirito di questa vivace band è di proporre concerti in cui i musicisti e gli spettatori non siano in alcun modo separati da un dislivello dovuto al palco, ma si uniscano in una festa che veda sullo stesso piano gente ballare, suonare e cantare liberamente. Questo accade normalmente nella tradizione della musica balcanica e gitana in generale, che ha profondamente influenzato e caratterizzato la musicalità di Eusebio Martinelli e della sua Gipsy Orkestar; il loro unico obiettivo non è quello di esibire e vantare le doti tecniche-strumentali dei componenti del gruppo ma di dar vita, grazie alla propria musica, ad esplosioni di energia.
La serata è ad INGRESSO LIBERO. Dalle ore 20 sono presenti in piazza stand gastronomici dove gustare piatti tipici, spuntini, e menù vari a tempo di musica.

Grazie alla collaborazione degli organizzatori di Umbria Folk Festival con Proloco e Associazioni del territorio orvietano, Aspettando Umbria Folk Festival prosegue il 29 luglio a Parrano, il 14 e 15 agosto sul Lago di Corbara presso la Penisola Country Resort e il 26 agosto alla FolkOsteria di Orvieto. Spazio poi alle 5 serate orvietane (30 agosto-3 settembre) da trascorrere sotto il cielo stellato di Piazza del Popolo.

Per info su Umbria Folk Festival:
www.umbriafolkfestival.it  348.5223072  373.8681221

 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login