Data:Gennaio 5th, 2019

Bocconi avvelenati, il Comune di Porano invita alla cautela. Massima attenzione ai propri animali
Archivio notizie, Cronaca, Notizia Principale

Bocconi avvelenati, il Comune di Porano invita alla cautela. Massima attenzione ai propri animali

“Area delimitata per potenziale presenza di esche o bocconi avvelenati”. Così è scritto sui cartelli che giovedì mattina sono stati affissi dall’Area Vigilanza del Comune di Porano, a seguito di un’ordinanza sindacale, su circa cinquecento metri di strada, quelli che da Via Col di Lana separano la casa della scrittrice Susanna Tamaro. Non è infatti passata inosservata la notizia della morte della cagnolina Pimpi a seguito di un boccone avvelenato. Notizia che, la stessa scrittrice ha reso nota, con un lungo e struggente post, sul proprio profilo Facebook.

Caccia di selezione a daino e capriolo, revocata dal Tar la sospensione. Cecchini: “Può riprendere la regolare attività della caccia di selezione”
Archivio notizie, Cronaca, Notizia Principale

Caccia di selezione a daino e capriolo, revocata dal Tar la sospensione. Cecchini: “Può riprendere la regolare attività della caccia di selezione”

Cechini: “Viene revocata la sospensione del prelievo per le due specie che era stata emanata in attesa del pronunciamento del Tribunale Amministrativo e riparte quindi la regolare attività della caccia di selezione nei tempi e nei modi previsti dal calendario venatorio e dai conseguenti atti adottati. Si valuterà successivamente con le Associazioni venatorie la possibilità di recuperare nella rimanente stagione venatoria la parte dei mancati abbattimenti previsti dai piani, non effettuati nel periodo agosto-settembre”.

Truffe agli anziani, colpi senza pietà. Portata via la fede nuziale ad una vedova in lacrime
Archivio notizie, Cronaca, Notizia Principale

Truffe agli anziani, colpi senza pietà. Portata via la fede nuziale ad una vedova in lacrime

Nuovi inquietanti elementi emergono dall’indagine “MAI PEGGIO” condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Terni che ha portato all’arresto di 8 malviventi, di origine campana, resisi responsabili di centinaia di truffe in danno di anziani di mezza Italia. Gli spietati truffatori non hanno avuto compassione nemmeno di un’anziana donna che – con la voce rotta dal pianto – li implorava di lasciarle la fede nunziale, unico ricordo del povero marito deceduto. Nessuna pietà per la nonnina: l’uomo le ha sfilato l’anello con fredda determinazione, dicendole “è necessario” ed abbandonandola in lacrime.

Seguici su Facebook

Calendario
Gennaio: 2019
L M M G V S D
« Dic    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Redazione

Orvietosì © 2012 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Cooperativa Elzevira Editore P.Iva: 01292350558 Sede presso Coop.Editoriale Elzevira, Piazza del Commercio, 35 – 0763 342360
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy