Data:Dicembre 24th, 2018

Ad Orvieto segnali di riciclaggio di denaro. E’ necessario alzare la guardia. Ne parla il giornalista Claudio Lattanzi
Archivio notizie, Cronaca, Notizia Principale

Ad Orvieto segnali di riciclaggio di denaro. E’ necessario alzare la guardia. Ne parla il giornalista Claudio Lattanzi

Ad Orvieto segnali di riciclaggio di denaro. E’ necessario alzare la guardia. Claudio Lattanzi , l’autore della prima inchiesta dedicata alle infiltrazioni della malavita in Umbria, “La mafia in Umbria, cronaca di un assedio”, ne ha parlato con noi e ne è emerso un quadro niente affatto tranquillizzante in cui iniziano ad emergere segnali abbastanza preoccupanti.

Abba contro Federalberghi: “Gli operatori dell’extralberghiero non sono tutti evasori”. E poi l’annuncio: “Presto un marchio”
Archivio notizie, Cronaca, Notizia Principale

Abba contro Federalberghi: “Gli operatori dell’extralberghiero non sono tutti evasori”. E poi l’annuncio: “Presto un marchio”

L’Associazione ABBA, al momento presieduta da Giuseppe Ricci e che oggi conta oltre 50 associati, interviene con una nota in merito alle recenti affermazioni di Federalberghi circa il sommerso e l’evasione nel settore turistico nel nostro territorio. Dà anche una notizia, ovvero la volontà di creare un marchio che ogni associato dovrà esporre all’interno della propria struttura, sul proprio sito e su tutti i portali di prenotazione che utilizza. Questo marchio garantirà al cliente la regolarità della struttura che si appresta a prenotare ed il rispetto di uno standard qualitativo adeguato.

1 2
Seguici su Facebook

Calendario
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy