“Asino vola”, il film per famiglie chiude la rassegna “I mestieri del cinema”
Archivio notizie, Cultura

“Asino vola”, il film per famiglie chiude la rassegna “I mestieri del cinema”

 

Dopo il fortunatissimo avvio della rassegna I MESTIERI DEL CINEMA, il terzo ed ultimo appuntamento della manifestazione, promossa dall’Associazione TEMA e dal Comune di Orvieto in collaborazione con il Cinema Multisala Corso, è in programma domenica 5 agosto alle ore 21 nell’arena di Piazza del Popolo ad Orvieto.

Il film a cui è dedicata la serata, da condividere ripercorrendone la genesi, dall’idea alla realizzazione, attraverso i racconti dei professionisti che hanno collaborato al lungometraggio, è ASINO VOLA diretto da Marcello Fonte e Paolo Tripodi. 

Scritto da Marcello Fonte, Giuliano Miniati e Paolo Tripodi, il film vede come interpreti Luigi Lo Cascio, Francesco Tramontana, Silvia Gallerano, Antonello Pensabene, Lino Banfi (voce), Maria Grazia Cucinotta (voce) e lo stesso Marcello Fonte, l’attore rivelazione vincitore del premio per la migliore interpretazione maschile all’ultimo Festival di Cannes per il film Dogman. Fonte in Asino Vola manifesta appieno il suo talento poliedrico interpretando, grazie ad abili e sorprendenti travestimenti, quattro diversi personaggi della storia. Il film è il racconto autobiografico dell’infanzia di Marcello Fonte, nato e cresciuto nella più povera e degradata periferia di Reggio Calabria. Una storia di tenacia e coraggio che lo porterà a realizzare i suoi sogni e a trionfare su un destino buio e avverso. Proprio come nel film, la vita di Marcello ha seguito la stessa incredibile parabola ascendente, portandolo a diventare uno dei attori italiani rivelazione di maggior interesse.


Maurizio, il protagonista del film, è un bambinetto caparbio, cresciuto tra mille avventure solitarie nella fiumara, un piccolo ruscello quasi sempre asciutto dove la gente butta quello che non gli serve più. Maurizio ha fatto di quella discarica il suo magico parco giochi, ed è lì, tra carcasse di automobili trasformate in rifugi e piccoli e grandi tesori trovati là intorno, che matura il sogno di far parte della banda musicale del paese. Il primo a cui Maurizio confida la sua passione è Mosè, il suo amico asino, sempre pronto a consigliarlo e incoraggiarlo, al contrario di N’Giulina, la gallina un po’ bisbetica che lo stuzzica, ingigantisce le sue paure e dipinge i suoi sogni come inutili fantasie. Maurizio inizia a seguire le lezioni nella banda del paese con gli altri bambini, ma presto resta l’unico senza strumento musicale. Mamma Rosa non glielo vuole comprare, perché è un lusso che la famiglia non si può permettere. Ma Maurizio sa che nella situazione in cui si trova non può sbagliare: se vuole realizzare il suo sogno dovrà essere determinato fino alla fine.

Prodotto da Tempesta Film / Carlo Cresto-Dina con Rai Cinema, Asino vola è un film semplice e poetico, una storia potente e immediata come una favola, particolarmente indicata per proiezioni rivolte al pubblico giovane (bambini, famiglie). Asino vola, che è approdato anche in libreria come racconto tratto dall’omonimo film di Fonte e Tripodi, ha partecipato a diversi festival e vinto premi, tra cui quello per il miglior film dal valore educativo all’Italian Contemporary Film Festival di Toronto.

Alla proiezione del film ASINO VOLA seguirà, alle ore 22.30, l’ incontro con il regista Paolo Tripodi e lo sceneggiatore Giuliano Miniati. A moderare sarà Emiliano Licastro.

Nel periodo estivo in cui al Teatro Mancinelli il sipario resta calato in attesa della programmazione della prossima Stagione Teatrale, l’intento dell’Associazione TEMA è  quello di continuare ad arricchire il panorama culturale cittadino promuovendo anche il linguaggio cinematografico. La bellezza unica di Orvieto, con le sue ricchezze storico-artistiche, archeologiche, paesaggistiche ed eno-gastronomiche, invita cittadini, turisti e viaggiatori a partecipare a queste tre serate di proiezioni e incontri, che vorrebbero essere innanzitutto occasione di socialità e condivisione, ma anche momento di riflessione sulla contemporaneità.

La rassegna beneficia del prezioso sostegno della Società Engineering – sponsor ufficiale dell’evento – che ha espresso compiacimento per l’iniziativa e le sue finalità sostenendone gli sforzi economici.

Un ringraziamento particolare va anche a Co.Ge.Sta Orvieto che ha curato il piano della sicurezza.

5 Agosto 2018

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cultura

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2012 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Cooperativa Elzevira Editore P.Iva: 01292350558 Sede presso Coop.Editoriale Elzevira, Piazza del Commercio, 35 – 0763 342360
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy