A Ciconia arrivano nuovi giochi per bambini nei giardini di Via degli Olmi e degli Eucalipti

Categoria: Secondarie,Territorio

 

ORVIETO – A partire da giovedì 9 agosto, l’area a verde del quartiere di Ciconia con ingresso da via degli Olmi e via degli Eucalipti, ha un nuovo look.  Nei giorni scorsi, infatti, sono stati installati una serie di arredi e giochi per bambini donati da una privata cittadina, grazie alla sottoscrizione del “patto di collaborazione” tra il Comune di Orvieto e la donatrice stessa, in base al Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani.

“La riqualificazione dell’area a verde – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici, Floriano Custolino – ha riguardato la sistemazione completa dell’attuale spazio gioco e l’installazione del FUN CITY, dell’altalena a due posti FLORIDA, del trenino in legno SAFARY EXPRESS, del gioco a molla GREEN CAR idonei anche per bambini diversamente abili, la installazione del gioco a molla FUFFY CANE e di dieci panchine. 
Nell’ambito del patto di collaborazione il Comune ha realizzato, invece, gli scavi per la posa in opera dei giochi, la recinzione sul lato di via degli Olmi e il mantenimento delle strutture installate nell’area in cui verrà apposta la targa ‘AREA GIOCHI MAURA’. Inoltre, nella stessa  area a verde nei prossimi giorni verrà realizzato un nuovo impianto di illuminazione tale da poterne assicurare anche la fruizione serale”.

“Il Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani – aggiunge – è uno strumento importante e utile per tutta la collettività. In tal senso sono stati già prodotti altri interventi sia nel centro storico che nelle frazioni”.

“Nel ringraziare, a nome di tutti i concittadini, la donatrice che ha reso più colorato e piacevole lo spazio verde attrezzato di via degli Olmi e via degli Eucalipti di Ciconia – conclude – l’Amministrazione Comunale invita i fruitori di questo bene pubblico ad avere rispetto delle nuove installazioni e del significato che esse hanno dal punto di vista del RICORDO che alla donazione è stato attribuito”. 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login