Tuscia Blues Festival, sul palco il trio orvietano “Bartender” feat. Maurizio Catarinelli

 

Sarà un evento speciale quello i calendario per il 21 luglio a Torre Alfina in occasione del Tuscia Blues Festival. A salire sul palco, dalle 23.45 fino alle 1, al Club di Mezzanotte, sarà il trio orvietano “Bartender” a cui si unirà Maurizio Catarinelli, grande armonicista e cantante.

Il trio acustico Bartender nasce nel 2006, sei mani, tre chitarre acustiche e tre voci per creare un sound unico e potente che ormai è conosciuto in diverse parti del mondo, vista la loro attività concertistica che si svolge maggiormente in Europa e anche oltreoceano, come dimostra la loro ultima tournée ad Hong Kong, Cina. Formato da Gabriele Tardiolo A.k.a. Svedonio, David Tordi e Valerio Bellocchio, i Bartender si ispirano alla musica nera con tutte le influenze che anch’essa a avuto nel corso dei secoli, e proprio da lí ripercorrono tutte le strade segnate dal Blues e dal Rock con l’utilizzo delle loro chitarre acustiche.

La collaborazione con Maurizio Catarinelli, armonicista e cantante già noto nel panorama italiano per aver condiviso palchi con Treves, Roberto Ciotti e tanti altri, aggiunge ancora più spinta al trio che in questa occasione passerà anche all’utilizzo delle chitarre elettriche per poter duellare con lui e la sua sensazionale armonica. Un concerto tra i classici del Blues ma con un sound veramente unico.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login