Padre Jean Paul Hernandez e don Andrea Pilato chiudono il corso di “Pietre Vive”

Categoria: Archivio notizie,Cultura

 

ORVIETO – Si conclude sabato 7 luglio la tredicesima edizione del corso di formazione di volontari per la valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici della Diocesi di Orvieto-Todi, “Gli ordini mendicanti e predicatori nella Diocesi: la povertà come ricchezza”, con due lectio magistralis di padre Jean Paul Hernandez e don Andrea Pilato, che si terranno presso la Chiesa del Buon Gesù ad Orvieto dalle 9 alle 13.

Il primo seminario “Lettura di opere d’arte tra bellezza, iconografia e catechesi”, tenuto da padre Hernandez, porterà a considerare l’opera d’arte, come un vero e proprio strumento per una vivere l’esperienza religiosa cristiana. Nella catechesi l’accostamento all’opera d’arte non è fatto solo in un ottica artistica, ma considerando ed analizzando i segni ,gli atteggiamenti, i colori che assumono una considerevole valenza simbolica e divengono portatori del messaggio cristiano.
Ci si avvale dell’arte come espressione della comunione di fede nel tempo, stabilendo una continuità di espressione; l’arte visiva è capace, a volte meglio della parola scritta, di rendere visibile e tangibile il mistero rivelato nella vita di Cristo e della Chiesa. Nel corso dei secoli l’arte ha assunto un ruolo sempre più importante nella Chiesa, le immagini con la loro bellezza, sono diventate l’annuncio evangelico ed esprimono lo splendore della verità, mostrando la suprema armonia tra buono e bello, tra ‘via veritatis’ e ‘via pulchritudinis’.sono una catechesi per il popolo

L’arte cristiana non è arte fine a se stessa, ma una “iconografia scritturistica”, artisti di ogni tempo hanno offerto alla contemplazione dei fedeli i fatti salienti del mistero della salvezza, presentandoli nella perfezione della bellezza, con uno scopo religioso ben preciso: mettere il credente a contatto con la Parola di Dio, incentrare tutto sulla pedagogia del “vedere”, rendere visibile l’invisibile: “Chi ha visto me ha visto il Padre” (Gv.14,6-9). Ricorrere all’arte per catechizzare ed evangelizzare risulta essere sempre più proficuo, testimonianza ne è l’attenzione che la Chiesa Cattolica Italiana, che si è sistematicamente servita dell’arte per comunicare i contenuti della fede, pone ancora oggi nella valorizzazione del patrimonio dei beni culturali ecclesiastici. Nella nostra epoca dominata dalle immagini, come ha affermato lo stesso papa Ratzinger, è necessario riscoprire il valore dell’immagine sacra che esprime molto più della stessa parola, risultando oltremodo efficace per il suo dinamismo di comunicazione e di trasmissione del messaggio evangelico.

L’iltimo seminario “Opere, manifatture e suppelletili degli ordini mendicanti e dei predicatori”, sarà tenuto da don Andrea Pilato, esperto stdudioso di arte sacra ed iconografia, che ormai da tredici anni partecipa come relatore ai corsi di formazione, organizzati da “Pietre Vive”, tenedo alto il livello culturale delle tematiche da lui trattate. ”

Info e prenotazioni:

ASSOCIAZIONE PIETRE VIVE, piazza Duomo Orvieto 19

Tel 0763.341264 Fax.0763.395008.

e-mail: asspietrevive@libero.it www.diocesiorvietotodi.it


Devi essere registrato per inserire i commenti Login