Concluso a Perugia il meeting Panathlon Club

Categoria: Archivio notizie,Sport

PERUGIA – Meeting conclusivo dell’annata 2017-2018 del Panathlon club Perugia con due illustri ospiti: Gianluca Tassi e Luca Panichi, rispettivamente presidente e vice presidente del CIP: comitato italiano paralimpico. L’incontro, voluto dal presidente del club Marcello Carattoli, per presentare la nuova “avventura” che vede il noto sportivo Gianluca Tassi a presiedere il C.I.P. umbro con il coinvolgimento di Luca Panichi, l’ormai famoso scalatore in carrozzina, nel consiglio direttivo.
Un impegno gravoso e stimolante – ha detto Tassiun impegno che richiede continui contatti con le istituzioni per averne il sostegno e l’appoggio”.
“L’impegno del CIP – ha aggiunto Panichi – è anche quello di dare un significato del “paralimpismo” come terreno di target, cercando di essere strumenti idonei per la persona disabile per sentirsi completamente integrata in attività in comune con gli altri.
Più in generale-ha aggiunto- è importante nell’affrontare lo sport un percorso educativo sul versante dei genitori e dei tecnici che poi venga trasmesso ai ragazzi di come lo sport sia, prima ancora che un terreno di affermazione dei propri risultati un percorso di crescita della persona. Bisogna aiutare le società sportive ad acquisire quel fair play che non vuol dire dimissioni dallo spirito agonistico, ma vuol dire viverlo con la mentalità giusta”. Questi concetti rientrano nella filosofia del Panathlon International e ogni club è presente costantemente nelle scuole per ricordare ai ragazzi proprio le stesse parole di Luca Panichi.
Ovviamente nel corso della serata si è parlato anche dell’impegno agonistico dei due ospiti: la recente scalata dello Stelvio di Luca Panichi e il prossimo impegno di Gianluca Tassi (dopo la vittoria alla Dakar 2017) per affrontare, sui classici percorsi della storica Parigi/Dakar, l’Africa Eco Race con partenza il 31 dicembre da Montecarlo. Una nuova avventura tra sabbia e terra. Una sfida da veri amanti dell’avventura: poteva mancare Gianluca Tassi?


Devi essere registrato per inserire i commenti Login