Castel Viscardo, è arrivata la Carta d’Identità Elettronica

Categoria: Archivio notizie,Secondarie,Territorio

 

Dal 1° luglio 2018 il Comune di Castel Viscardo è abilitato all’emissione della nuova carta d’identità elettronica (CIE). Le carte d’identità in formato cartaceo rilasciate in precedenza resteranno valide fino alla loro data di scadenza.
La nuova Carta di Identità Elettronica è il documento personale che attesta l’identità del cittadino, ha le dimensioni di una carta di credito, contiene la foto ed i dati del titolare, è dotata di sofisticati elementi di sicurezza per evitarne la contraffazione e di un microchip che memorizza i dati, compresi elementi biometrici come le impronte digitali.
La carta d’identità elettronica è un documento multifunzionale che, oltre all’impiego ai fini dell’identificazione, può essere utilizzata per richiedere una identità sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), al fine di garantire l’accesso ai servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni. Inoltre la CIE è un documento di viaggio valido in tutti i paesi appartenenti all’Unione Europea e in quelli con cui lo Stato Italiano ha firmato specifici accordi (come la carta di identità in formato cartaceo).

COME SI OTTIENE – La nuova Carta d’identità elettronica si può richiedere alla scadenza della propria Carta d’identità (o in seguito a smarrimento, furto o deterioramento) presso il Comune di residenza.

IMPORTANTE – L’Ufficio Servizio Demografici sarà solo punto di ricezione della richiesta e non provvederà alla stampa del documento; sarà cura dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato provvedere a spedire la nuova C.I.E. La carta è spedita direttamente al cittadino che la riceverà entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta, presso un indirizzo da lui indicato o presso il Comune.

La validità della Carta di identità varia a seconda dell’età del titolare come di seguito specificato:

  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
  • 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;
  • 10 anni per i maggiorenni.

I minorenni possono ottenere la carta d’identità fin dalla nascita. Al momento del rilascio è sempre necessaria la presenza del minore che, a partire dai 12 anni, firma la richiesta del documento e deposita le impronte digitali

DOCUMENTI DA PRESENTARE

– Carta d’identità scaduta, in scadenza o deteriorata, che sarà ritirata;

-1 foto formato tessera recente e comunque non anteriore a 6 mesi (senza occhiali- lo sfondo della foto deve essere bianco);

-Tessera sanitaria che funge anche da codice fiscale;

-In caso di smarrimento o furto occorre presentare anche la copia della denuncia.

N.B.: al momento della richiesta della carta d’identità elettronica sarà richiesto di esprimere anche l’assenso o il diniego o la volontà di non esprimersi alla donazione di organi e tessuti.

QUANTO COSTA – Il corrispettivo per il rilascio della CIE è stato fissato in €. 25,00 in occasione del primo rilascio o del rinnovo alla scadenza. Detti corrispettivi comprendono l’importo di €. 16,79 da versare allo Stato a titolo di spese di gestione e di consegna del documento stesso.

SI INVITANO TUTTI I CITTADINI A FARE MOLTA ATTENZIONE ALLA SCADENZA DELLA PROPRIA CARTA D’IDENTITA’ PERCHE’ IL RILASCIO NON SARA’ PIU’ IMMEDIATO

Tenuto conto che non sarà più possibile rilasciare il documento contestualmente alla richiesta, si raccomanda ai cittadini di rivolgersi all’Ufficio Anagrafe in anticipo rispetto alla data di scadenza dell’attuale carta d’identità (non prima, comunque, di 180 giorni dalla naturale scadenza).

Gli utenti possono recarsi presso l’Ufficio  Anagrafe  e/o telefonare ai numeri 0763.361010 – Int. 7 – dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 per ricevere tutte le informazioni utili al rilascio della CIE o utilizzare il portale istituzionale all’indirizzo internet  http://www.cartaidentita.interno.gov.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login