Data:luglio 17th, 2018

Un “Giglio d’Oro” unisce Orvieto all’India. Il prezioso dono realizzato da Marcello Conticelli per Papa Paolo VI potrebbe ritornare a casa per il Corpus Domini 2019
Archivio notizie, Notizia Principale

Un “Giglio d’Oro” unisce Orvieto all’India. Il prezioso dono realizzato da Marcello Conticelli per Papa Paolo VI potrebbe ritornare a casa per il Corpus Domini 2019

Un legame che ha la forma di un Giglio e la sostanza dell’oro. E’ quello tra Orvieto e il processo di canonizzazione di Papa Paolo VI proclamato Santo il 14 ottobre 2018. Un legame che viene mantenuto nel tempo proprio da un calice con giglio d’oro realizzato da Marcello Conticelli nel 1964 e donato al Pontefice in occasione della sua visita a Roma come prezioso segno di ringraziamento degli artigiani orvietani verso il Santo Padre.

Verso una Scuola internazionale di Restauro dei beni culturali, corsi per tutto il 2019
Archivio notizie, Economia, Notizia Principale

Verso una Scuola internazionale di Restauro dei beni culturali, corsi per tutto il 2019

L’accordo di cooperazione è finalizzato all’attivazione di percorsi formativi nell’ambito della conservazione e restauro dei reperti archeologici, ceramici, metallici, lignei, vitrei e lapidei: corsi brevi estivi, corsi di specializzazione, corsi orientati al mercato internazionale ed, in particolare, delle Università USA, a cominciare da quelle che già svolgono propri programmi residenziali di studio in Orvieto.

Palati pronti, al via la Maratona dell’Olio 2018. Tre giorni di eventi con la Mostra mercato della primizia dell’olio nuovo
Archivio notizie, Cultura, Notizia Principale

Palati pronti, al via la Maratona dell’Olio 2018. Tre giorni di eventi con la Mostra mercato della primizia dell’olio nuovo

Venerdì 19 ottobre a partire dalle ore 16.30 apre i battenti ad Orvieto la 9° edizione MARATONA DELL’OLIO 2018. LA PRIMIZIA DELL’OLIO NUOVO. Manifestazione che fino a domenica 21 ottobre propone un denso programma di iniziative dedicate alla cultura dell’olio d’oliva nella tradizione e nelle produzioni del territorio dell’Umbria meridionale.

Entra nel vivo il Festival del Dialogo #5. “Mediterraneo: il valore di un confine mobile”
Archivio notizie

Entra nel vivo il Festival del Dialogo #5. “Mediterraneo: il valore di un confine mobile”

E’ entrato nel vivo il “Festival del Dialogo #5”. Dopo la giornata di apertura di venerdì 12 ottobre con la presentazione dei lavori delle scuole e il convegno, in collaborazione con Slow Food Italia su “La cucina mediterranea: sapori e saperi condivisi”, un altro importante appuntamento si terrà sabato 13 ottobre nella location di Palazzo del Popolo a partire dalle 17. La tavola rotonda sarà incentrata sulla tematica “Mediterraneo: il valore di un confine mobile”.

Scoperta antica strada medieval-rinascimentale ai piedi della Rupe, era finita sotto il manto d’asfalto
Archivio notizie, Secondarie, Territorio

Scoperta antica strada medieval-rinascimentale ai piedi della Rupe, era finita sotto il manto d’asfalto

In particolare la porzione di strada venuta alla luce sembra far propendere gli esperti verso l’individuazione di una via che conduceva all’antica Porta Pertusa, testimoniata dai documenti e dalle cartografia del passato ed oggi scomparsa. La composizione della pavimentazione, secondo gli esperti, è di basaltina a blocchi, materiale molto probabilmente ripreso da precedenti strade etrusche.

ULTIMI AGGIORNAMENTI: Violento temporale colpisce Orvieto, case senza luce e strade sbarrate
Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

ULTIMI AGGIORNAMENTI: Violento temporale colpisce Orvieto, case senza luce e strade sbarrate

Almeno una trentina dal solo centro storico di Orvieto le chiamate di soccorso arrivate al centralino del 115 per interventi di soccorso. Rami caduti, alberi pericolanti, allagamenti, mancanza di corrente e acqua. In azione anche la Protezione Civile Intercomunale di Orvieto. Il sindaco Germani alle 22 di lunedì 16 luglio ha comunicato l’apertura del Coc di Bardano. ALL’INTERNO IL SERVIZIO VIDEO DI TELEORVIETOWEB.

Danni da cinghiali e risarcimenti, la Cia Umbria chiama a raccolta agricoltori e istituzioni
Archivio notizie, Secondarie, Territorio

Danni da cinghiali e risarcimenti, la Cia Umbria chiama a raccolta agricoltori e istituzioni

Continua la problematica dei cinghiali in tutto il Centro Italia, dove la presenza massiccia di questi animali provoca danni soprattutto alle coltivazioni. La Cia-Agricoltori Italiani dell’Umbria chiama a raccolta tutti gli agricoltori e le Istituzioni e propone “L’adozione di un Piano Pluriennale Regionale con obbiettivi chiari di gestione faunistica”.

Seguici su Facebook

Calendario
luglio: 2018
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Redazione

Orvietosì © 2012 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Cooperativa Elzevira Editore P.Iva: 01292350558 Sede presso Coop.Editoriale Elzevira, Piazza del Commercio, 35 – 0763 342360
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy