Giovanile Amiata vince gara di spareggio al XXV  Memorial A. Socciarelli
Archivio notizie, Sport

Giovanile Amiata vince gara di spareggio al XXV Memorial A. Socciarelli

ACQUAPENDENTE – XXV Memorial “A. Socciarelli” VI Memorial “D.Paris” 2018, triangolare categoria Allievi 2003 gara finale di spareggio

GIOVANILE AMIATA – ETRURIA CALCIO 3-1
(PRIMO TEMPO 1 – 1)
GIOVANILE AMIATA: Agrimonti, Balla, Bargagli, Colombini, Felloni, Ibraim, Luli, Mazzi, Netti, Peruzzi, Fallani, Vartolo, Caprilli, Silvestrini
ALLENATORE: Giglioni

ETRURIA CALCIO: Caprasecca, Benfante, Brinchi, Pacelli, Di Silvio, Munteanu, Dottarelli, Zannoni, Pieri, Fallew, Servignani, Negau, Brizzi, Mocci, Campana, Bruti
ALLENATORI: Luca Fortuni . Federico Burla

MARCATORI: 7° pt Vartolo (GA), 15° pt Pieri (EC), 1° st Bargagli (GA), 2° st Colombini (GA)

La Giovanile Amiata vince la gara di spareggio finale e può alzare al cielo il trofeo. Gara complessa da interpretare per la compagine locale dell’Etruria, apparsa a corto di fiato dopo una stagione ufficiale impegnativa. A renderla ancora più complicata la rete di Vartolo dopo sette minuti, a cui risponde otto minuti dopo il bomber locale Andrea Pieri. Per la gioia di mamma Cinzia e papà Marco, stoppa deliziosamente di petto e gira al volo uccellando Agrimonti. Spartiacque inizio ripresa con un uno-due micidiale dei toscani nel giro di due minuti con Bargagli e Colombini. Chiamati ad alzare il baricentro ed a interpretare una gara tutta in avanti i locali si mettono in luce con un capolavoro verticalizzazione di Munteanu per la conclusione di Campana di poco fuori. I toscani hanno il grande merito di non farci schiacciare dietro e ripartire con intelligenza in contropiede. Colombini, Vartolo e Ibraim impegnano un Neagu che si distingue bravamente. Il turno di sessione preliminare contro la formazione dell’Orvietana di Mister Pennino (Santoro, Biagioli, Sokuly, Cupello, Giuliani, Sbarra, Sarpano, Clariola, Mosconi, Sabatini, Procaccini, Nita, Pozzuoli) mostrava già chiaramente il diverso stato di forma delle due formazioni che si sarebbero giocate il trofeo. L’Etruria festeggiava il successo con un calcio di rigore siglato da Pieri a due minuti dalla fine, dopo che il primo tempo era terminato 1-1 (rete locale di Munteanu al 21° e pareggio di Pozzuoli al 25°). Grande dispendio di energie soprattutto nella ripresa. Visto che sulle conclusioni del solito fantastico e imprendibile Servignani, Santoro si opponeva splendidamente in almeno tre occasioni. Chi poteva centellinare le forze era la compagine toscana. A cui erano sufficienti solo venti minuti di impegno totale per avere ragione degli umbri (5-0 già alla fine del primo tempo con doppietta di Vartolo e reti singole di Netti, Ibraim, Colombini). In una ripresa in totale sottocontrollo, rete ancora di Netti al minuto 20 ed occasioni per Bargaglia e Colombini. Gli umbri si accomiatavano dalla competizione con una rete di Sarpano al 13°.

2 giugno 2018

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
giugno: 2018
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
Redazione

Orvietosì © 2012 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Cooperativa Elzevira Editore P.Iva: 01292350558 Sede presso Coop.Editoriale Elzevira, Piazza del Commercio, 35 – 0763 342360
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy