ORVIETO (e quel tuo volto raro)
Archivio notizie, Corsivi

ORVIETO (e quel tuo volto raro)

 

di Fabio Strinati

Sopra una rupe di tufo t’ergi elegante

che tanto assomigli a un batuffolo di prato,

come s’alzano al cielo quei profumi

del Paglia ch’è pure torrentizio…

 

note sparse sul precipizio tufaceo,

al volto assorto dell’innamorato

immenso e vasto uno scorcio

del tuo sotterraneo abito!

 

Orvieto, che mi sembri un cimelio

raro che m’ha rapito smisurata l’anima,

e di te, quel pensiero sulla punta

di una nuvola, seppur di cotone…

 

penso al Duomo, che s’affaccia al mondo

per quant’è armonioso e grande!

17 maggio 2018

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2012 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Cooperativa Elzevira Editore P.Iva: 01292350558 Sede presso Coop.Editoriale Elzevira, Piazza del Commercio, 35 – 0763 342360
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy