Mercoledì slow, prossimo appuntamento con “Agricoltura Sociale e Buone Agricolture per lo sviluppo”

Categoria: Archivio notizie,Secondarie,Territorio

Alla presenza del Regista Piero Cannizzaro è stato possibile visionare due splendidi Docufilm sulle Cittaslow da lui realizzati, uno su Pollica nel Cilento e l’altro su Cisternino in Puglia.  Un viaggio nella realtà e nella filosofia Cittaslow. Dopo la proiezione invece è stato possibile discutere insieme al Regista Cannizzaro sul delicato rapporto tra informazione, comunicazione e partecipazione.
Prossimo appuntamento mercoledì 14 marzo sempre alle ore 18 presso la Sala Cittaslow del Palazzo dei Sette, tema “Agricoltura Sociale e Buone Agricolture per lo sviluppo” abstract video introduttivo “Nuove Terre” di Francesca Comencini e Fabio Pellarin.
Incontro con Saverio Senni, Dip. Scienze Agrarie e Forestali Unituscia, VT

Non tutti sanno che il settore primario, ovvero l’agricoltura, vino, olio, e produzioni agricole diverse, alcune di nicchia, rappresentano l’attività economica produttiva numero uno dell’intero comprensorio Orvietano, primo davanti al turismo, all’Informazione Technology e i servizi, per numeri e fatturato.
La stessa produzione di vino a marchio europeo DOP( o anche DOC se preferite, come “menzione specifica tradizionale”) con gli Orvieto DOC , Rosso Orvietano DOC e Lago Corbara DOC, costituisce in quantità circa il 60% dell’intera produzione a DOC dell’Umbria, dove le DOC sono quattordici…
Oggi l’agricoltura come altri settori, è agli albori di una rivoluzione che porterà uno stravolgimento degli attuali assetti produttivi e organizzativi: nuove tecniche e macchine per trattare le colture, in primis vigne e oliveti, ridurranno la chimica a favore di produzioni sempre più attente alla salute, del produttore e del consumatore; la tendenza all’accorpamento o al cluster tra aziende per far fronte ai mercati, l’uso plurimo dell’agricoltura anche a fini sociali e turistico-ricreativi, mette di fronte l’agricoltore a più bivi, da esplorare assieme: quali nuove idee rispetto al contesto agricolo orvietano? Quale diversificazione?
Come influisce la multifunzionalità nel reddito agricolo? Il prof. Saverio Senni, dopo la proiezione del video “Nuove terre” proporrà un quadro generale di riferimento e a seguire un dialogo con tutti i presenti per confrontare idee, proposte, progetti. Siete tutti invitati. Al termine aperipeople, con vini offerti da cantine orvietane e prodotti di territorio. Prosit!


Devi essere registrato per inserire i commenti Login