Approvate dal Consiglio le destinazioni d’uso per Casale Trentavizi in località Corbara

ORVIETO – Il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità dei presenti il documento istruttorio dell’Ufficio Urbanistica in cui, ai sensi dell’art. 91 “Interventi relativi agli edifici esistenti” della L.R. n. 1/2015 “Testo unico governo del territorio e materie correlate”, si individua l’edificio denominato “Casale Trentavizi” in località Corbara n. 55 ricadente in zona agricola del vigente PRG, come edificio “in cui sono consentite destinazioni d’uso per attività di servizi con esclusione di quelle commerciali”.

L’atto è stato illustrato dall’assessore all’urbanistica Floriano Custolino che ha richiamato la richiesta  dell’amministratore unico della società “Tenuta di Dragone” S.a.s., il quale ha dichiarato che l’immobile è dotato di un sistema di smaltimento delle acque reflue ed è in corso di definizione con la SII il progetto per il collegamento al pubblico acquedotto, con la richiesta che venga censito come edificio in cui sono consentite destinazioni d’uso per attività di servizi ad eccezione di quelle commerciali in quanto nell’ambito in cui ricade la struttura sono presenti tutte le opere infrastrutturali necessarie alle destinazioni d’uso per attività di servizi.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login