Home » 2018 » febbraio » 08

Giorno del Ricordo, Germani: “Non c’è alcuna negazione della storia. Massima considerazione per vicende del passato che tristemente ci appartengono”

Da parte dell’amministrazione comunale non c’è alcuna negazione della storia, bensì massimo rispetto sia per le migliaia di vittime delle foibe, sia per le centinaia di migliaia di persone: istriani, fiumani e dalmati che, nel secondo dopoguerra, furono costrette ad abbandonare le loro terre d’origine ed i loro affetti. E’ quanto si sente di precisare il sindaco di Orvieto Giuseppe Germani dopo le polemiche

La notizia viene riportata sul Corriere della Sera e sul quotidiano online www.triesteprima.it che riporta l’iniziativa dell’assessore al commercio Lorenzo Giorgi che ha proposto ai triestini una protesta “social”, esortando a postare sulla pagina Facebook del Comune di Orvieto una dichiarazione di publico sdegno.

Continua …

L’Associazione Centro di Documentazione Popolare di Orvieto invita a visitare la Mostra Fotografica “Testa per Dente”.

Continua …

CasaPound Italia Orvieto in una nota replica al sindaco Germani invitandolo a chiedere scusa.

Continua …

Orvieto non ci stà ad essere usata e strumentalizzata dalla stampa nazionale come teatro di scontro.

Continua …

Trenta candeline per l’attività sportiva di ASD Polisportiva Real Azzurra di Grotte di Castro

Continua …

Coppa Afiaca 2018: chiusa la fase a Gironi

Continua …

di Piero Cambi

Continua …

Caro Germani, il fantasma che invochi, è sepolto nelle pagine dei libri di storia, ma la città cerca risposte.

Continua …

“L’apertura della sede di CasaPound in Piazza XXIX Marzo è un atto di sfregio per chi ha perso la vita per mano fascista, per la città stessa da sempre democratica […]

Continua …

Pienamente consapevoli del nostro ruolo, ci saremo, insieme alle associazioni e ai cittadini, per una battaglia di civiltà.

Continua …

Il sindaco di Orvieto Giuseppe Germani, interviene in merito alla vicenda dell’apertura di una sede di Casa Pound in Piazza 29 Marzo nel centro storico della città. “In questi mesi e in particolare in preparazione delle elezioni politiche del 4 Marzo, la società italiana è attraversata da rivendicazioni incrociate di fazioni avverse, parole e fatti di cronaca sopra le righe, che purtroppo sfociano nella violenza …”

Continua …
Pagina 1 di 212