Tutto pronto a Ficulle per il rinnovo della tradizione del presepe vivente

Categoria: Archivio notizie,Territorio

 

FICULLE – Tutto pronto a Ficulle per la 12° edizione del Presepe Vivente nel borgo, allestito quest’anno nell’unica e attesa data del 6 gennaio, festa dell’Epifania di nostro Signore. Per l’occasione le caratteristiche vie del centro storico diventano la cornice di un grande presepe animato, in cui trovano spazio oltre alla Natività di Gesù, i pastori e numerose postazioni tematiche, il mercatino dei sapori e dei prodotti artigianali e l’arrivo dei Magi.

Lo spirito semplice rievoca quello che nel 1223 ispirò San Francesco a Greccio nell’allestimento della rappresentazione sacra della nascita di Gesù, narrando visivamente il mistero che si operò a Betlemme. Il tema di questo anno – spiegano gli organizzatori – è: “I Magi, un dono per la vita”. Il tema, già anticipato nel piccolo presepe vivente organizzato dai bambini della scuola Primaria di Ficulle nella piazza la sera del 22 dicembre, prende spunto dal messaggio di Papa Francesco ai giovani. Un messaggio di speranza e di sprone a essere dono gratuito per gli altri, riconoscendo e mettendo generosamente a disposizione i propri talenti per il bene comune e la costruzione di un mondo migliore.

“L’attesa del ritorno del Signore è il tempo dell’azione – noi siamo nel tempo dell’azione -, il tempo in cui mettere a frutto i doni di Dio non per noi stessi, ma per Lui, per la Chiesa, per gli altri, il tempo in cui cercare sempre di far crescere il bene nel mondo. E in particolare in questo tempo di crisi, oggi, è importante non chiudersi in se stessi, sotterrando il proprio talento, le proprie ricchezze spirituali, intellettuali, materiali, tutto quello che il Signore ci ha dato, ma aprirsi, essere solidali, essere attenti all’altro. Nella piazza, ho visto che ci sono molti giovani: è vero, questo? Ci sono molti giovani? Dove sono? A voi, che siete all’inizio del cammino della vita, chiedo: Avete pensato ai talenti che Dio vi ha dato? Avete pensato a come potete metterli a servizio degli altri? Non sotterrate i talenti! Scommettete su ideali grandi, quegli ideali che allargano il cuore, quegli ideali di servizio che renderanno fecondi i vostri talenti. La vita non ci è data perché la conserviamo gelosamente per noi stessi, ma ci è data perché la doniamo. Cari giovani, abbiate un animo grande! Non abbiate paura di sognare cose grandi!” (Papa Francesco)

 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login