Maltrattamento e importazione clandestina di animali domestici, denunciati due polacchi

Categoria: Archivio notizie,Cronaca,Secondarie

ORVIETO – Lunedì 29 gennaio la Polizia Stradale di Orvieto ha denunciato per maltrattamento e importazione clandestina di animali domestici, due uomini di nazionalità polacca che a bordo di una Skoda grigia con targa ucraina trasportavano lungo l’Autostrada del Sole cinque cuccioli di bulldog francese – due femmine e tre maschi – importati clandestinamente in violazione della normativa europea. I cuccioli, appena nati, al di sotto delle dodici settimane previste, viaggiavano all’interno di alcune cesta in plastica traforate. Gli agenti hanno quindi attestato la documentazione fittizia e l’assenza di regolare passaporto. Attestata l’inadeguatezza dei trasporti e posti sotto sequestro, gli animali a disposizione dell’autorità giudiziaria sono stati affidati alle cure del Servizio Veterinario della Usl Umbria 2.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login