Elenos consolida la presenza nel mercato Usa con l’acquisizione della Broadcast Electronics

Categoria: Archivio notizie,Secondarie,Territorio

ORVIETO – Elenos, marchio italiano e leader mondiale nella produzione di trasmettitori FM, già proprietaria della Itelco Broadcast, ha concluso nei giorni scorsi con successo l’acquisizione della Broadcast Electronics, storica azienda americana fondata nel 1959.
L’amministratore di Elenos, Leonardo Busi, è in questo periodo nella sede di BE a Quincy (Illinois), con il Ceo Tom Beck, che ha esposto come l’affare apra nuove opportunità per l’azienda, quali la produzione di trasmettitori Tv per il mercato americano. Ha affermato anche che l’azienda manterrà nome e sede a Quincy. “Il nome rimarrà invariato come è giusto che sia. Negli anni abbiamo acquisito milioni di clienti che ci conoscono con questo nome e non vogliamo perdere tale identità” ha detto Beck, che ha aggiunto come Broadcast Electronics attualmente impieghi 50 risorse, prevedendo che tale numero aumenti nel prossimo futuro.


Per Elenos si tratta di un salto dimensionale che arricchisce la sua rete di brand e che si candida così a divenire un gruppo leader a livello mondiale nei settori dell’Fm, del televisivo e dello scientifico. “Con questa acquisizione stiamo continuando ad aumentare la nostra presenza e la nostra offerta nel mercato Usa e non solo”, dichiara Busi nell’aggiungere: “Unire le forze con BE ci darà l’opportunità di accelerare i nostri piani di crescita nel mercato americano e nei mercati internazionali, nonchè di condividere le best practice. Abbiamo intenzione di investire nei nostri marchi, sostenendo le sinergie che si creeranno con Itelco Broadcast e creando nuove opportunità”.

 

 

 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login