L’Anteas propone “I tre porcellini” per un costruttivo dialogo tra generazioni
Archivio notizie, Secondarie, Territorio

L’Anteas propone “I tre porcellini” per un costruttivo dialogo tra generazioni

ORVIETO – I precetti della storia de “I tre porcellini” come momento di aggregazione. Investire su se stessi, sulla propria formazione e stabilità, per non farsi spazzare via dal vento, da un alito troppo forte di imprevedibilità o cattiveria. E’ stata l’idea proposta dall’Anteas di Orvieto, associazione nazionale tutte le età attive per la solidarietà, che assieme al Gruppo famiglie parrocchia di S. Anna in collaborazione con il Centro sociale Ancescao di Orvieto Scalo ha organizzato un pomeriggio di divertimento, convivialità, riflessione grazie allo spettacolo di burattini realizzato dall’associazione culturale Maninalto. La soddisfazione per l’iniziativa dei giorni scorsi, che si è tenuta al centro sociale di Orvieto Scalo, è stata manifestata da Andreina Sperati, la presidente dell’Anteas di Orvieto, che ha sottolineato come iniziative come questa siano un’opportunità di dialogo intergenerazionale. A margine dell’incontro, il coordinatore dell’Area sindacale territoriale di Terni – Orvieto Angelo Manzotti ha spiegato quanto sia opportuno, anche alla luce dell’ultima analisi del Censis, lavorare in un percorso condiviso di solidarietà, di inclusione e di impegno anche e soprattutto rivolto ai giovani.

 

 

5 dicembre 2017

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Redazione

Orvietosì © 2012 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Cooperativa Elzevira Editore P.Iva: 01292350558 Sede presso Coop.Editoriale Elzevira, Piazza del Commercio, 35 – 0763 342360
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy