Fermata Ic a Orte, il consigliere regionale Nevi (Fi) si unisce alla protesta dei pendolari: “Una autentica follia”

Categoria: Archivio notizie,Politica,Secondarie

 

ORVIETO – “La ventilata ipotesi di fermata del treno Intercity che va da Orvieto a Roma, presso la stazione di Orte, sarebbe un’autentica follia e quindi sposo in pieno la protesta che i pendolari orvietani stanno portando avanti e che tra l’altro porterebbe ad un pesantissimo sovraffollamento in un treno già sempre pieno”.
Così ha commentato il presidente del gruppo Forza Italia in Regione Raffaele Nevi a seguito della protesta, sposata anche dal sindaco Germani, che stanno portando avanti i pendolari orvietani per scongiurare la fermata dell’Ic a Orte.
“Sappiamo bene che non dipende strettamente dalla Regione – ha detto Nevi – ma certamente il Ministro mi pare sia del PD e qundi si può tranquillamente intervenire politicamente e spero che la Marini lo faccia. A tal proposito penso sia utile presentare una mozione che impegni la Giunta in tal senso.
Come ho detto in occasione della presentazione della proposta di far fermare il Frecciarossa ad Orte, Orvieto merita più attenzione e soprattutto non si può peggiorare un servizio che funziona bene e che rischia, con un rallentamento di almeno 10 minuti, di non essere più appetibile per gli orvietani”.

 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login