Pareggio per Etruria calcio e SSD Barco Murialdina, Campionato Provinciale Giovanissimi

Categoria: Archivio notizie,Sport

ACQUAPENDENTE – CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI (GIRONE UNICO)
QUINTA GIORNATA (DOMENICA 12 NOVEMBRE 2017)

ETRURIA CALCIO – SSD BARCO MURIALDINA ARL 1-1
(PRIMO TEMPO 0 – 0)
ETRURIA CALCIO: Caprasecca (1° st Neagu), Brizzi, Brinchi (6° st Menichelli), Pacelli, Bendante, Munteanu, Dottarelli, Zannoni, Pieri, Diedhiou, Marianello (5° st Campana)
ALLENATORE: Fortuni

SSD BARCO MURIALDINA ARL: Calevi, Capitoni (30° st Buzi), Bernini, Ruspantini, Laureti, Pizzi, Cagnucci (21° pt Ferri), Valeri, Proietti (13° st Secondi), Torroni (6°st Gnoni) (22° st Bonifazi), Terenzi
ALLENATORE: Baggiani

ARBITRO: Edoardo Aronica del Comitato di Viterbo

MARCATORI: 7° st Terenzi (BM), 34° st Pieri (EC)

NOTE: Ammoniti 21° st Ruspantini (BM), 22° st Benfante (EC),

Pareggio dal dolcissimo sapore di qualità tra due squadre che hanno ampiamente dimostrato di poter orbitare stabilmente nei quartieri alti della classifica. Le percussioni di Munteanu e le idee di Dottarelli illuminano al pronti via un Etruria che impegna severamente Calevi prima con Pieri e poi con Diedhou. Con la crescita esponenziale dei motori di centrocampo ospiti, trova giuste idee il binomio Proietti-Terenzi. Caprasecca non si fa sorpendere e sciorina una bella parata con la mano di richiamo al minuto 29. La rete di testa di Terenzi consegna ancora più fiducia alla mediana di Baggiani che costruisce nella ripresa sei palle goal. Accanto all’attivissimo Valeri che mostra belle prodezze balistiche dalla distanza, orbitano le conclusioni a rete di Ferri, Terenzi e Ruspantini. Stupendamente efficace Pieri ad un minuto dalla fine a punire l’unica vera e propria distrazione della retroguardia ospite. A lanciare la “ciambella di salvataggio dalla sconfitta” agli ospiti e’ l’arbitro Edoardo Aronica che si merita comunque una ampia sufficienza in pagella. Posizionato non in maniera eccelsa, al terzo minuto di recupero non si accorge che il suggerimento per Pieri veniva intercettato da un difensore ospite che rendeva regolarissima la posizione del bomber locale. Arriva come risultato l’annullamento di un goal ritenuto in fuorigioco ma palesemente regolare. Per un Etruria che mantiene ancora in solitario la vetta della classifica, prevista Domenica 19 Novembre alle ore 11.00 trasferta allo Stadio Maremmino di Pescia Romana (campo in erba) contro una ASD 2004 che dopo la sconfitta per 8-1 sul terreno del ASD Ronciglione United resta desolatamente ultima in classifica.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login