Ius Soli e cittadinanza europea, se ne parla presso l’Istituto Tecnico e Scientifico di Orvieto

Categoria: Archivio notizie,Territorio

 

ORVIETO – Un incontro di approfondimento su un tema di grande attualità e interesse come la legge Ius Soli (legge che punta a scongiurare il fenomeno dell’apolidia) e la cittadinanza europea presso l’istituto di istruzione Superiore Scientifico e Tecnico di Orvieto, il 16 novembre alle ore 11,00 nell’Aula Magna della S. S. di grado I.C. Orvieto.

All’incontro prenderanno la parola relatori illustri come Marina Gentili, già funzionaria presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale con servizio in numerose Ambasciate e Consolati in varie parti del mondo e come ultimo Incarico quello di Console Generale Vicario a Mar del Plata, Buenos Aires, Argentina.
Marcello Curci, già funzionario presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale con
servizio in numerose Ambasciate e Consolati in varie parti del mondo, ultimo incarico Console a Mar della Plata, Buenos Aires, Argentina.

L’incontro sarà articolato sui seguenti punti :

-Riflessioni della cittadinanza sulla normativa
-Breve introduzione al concetto di cittadinanza
-Come si diventa cittadini italiani secondo la normativa vigente (leggenr.911992)

-L’apolidia nella legislazione attuale: Analisi del disegno di legge approvato dalla Camera dei Deputati, recante nuove norme sulla cittadinanza e interazione con la normativa correlata
-Flussi migratori e loro gestione
-Cittadinanza europea


Devi essere registrato per inserire i commenti Login