I cittadini dicono NO all’ampliamento del secondo calanco a Le Crete. Incontro pubblico a Ciconia.

Categoria: Archivio notizie,Cronaca

 

ORVIETO – Per i cittadini orvietani l’allerta ampliamento del secondo calanco si sta facendo un problema sempre più urgente e sentito, specie dopo la recente diffida da parte del Comitato regionale del Partito Comunista Italiano alla Regione Umbria nell’attivare il georadar alla discarica Le Crete. I cittadini dicono in coro NO all’ampliamento del secondo calanco e lo diranno forte e chiaro venerdì 17 novembre alle ore 21 presso il Centro Anziani di Ciconia, via degli Aceri 25.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login