Tardani (FI): “Un errore aver ceduto in comodato d’uso gratuito una parte del Palazzo dei Sette”

Categoria: Archivio notizie,Politica,Secondarie

 

Roberta Tardani (Forza Italia)

“Da Centro espositivo a Museo del Merletto, da sede espositiva del Corteo storico a Palazzo del Territorio: innumerevoli sono state le destinazioni promesse dal Sindaco Germani per il Palazzo dei Sette. E’ sorprendente apprendere in queste ore che, attraverso una delibera di giunta, l’intero secondo piano del Palazzo dei Sette è stato concesso in comodato d’uso gratuito a Cittaslow International per la ‘nuova sede’.
Quasi 200mq di superficie saranno quindi adibiti, da quanto si legge sulla delibera 24/2017 a ‘direzione, segreteria e organizzazione’ di Cittaslow. Una scelta che dimostra ancora una volta che si naviga a vista, senza idee nè progetti concreti, dal momento che destina a mera sede di rappresentanza, quindi a qualcosa di totalmente improduttivo, una ampia parte di un palazzo strategico per la vita culturale ed economica della città creando interferenze con possibili altre future attività e mettendone a rischio la sua piena fruibilità”.

 


Una risposta a Tardani (FI): “Un errore aver ceduto in comodato d’uso gratuito una parte del Palazzo dei Sette”

  1. Gentile Roberta, come saprai Adiano Casasole “ilSindaco”aveva individuato nel complesso palazzo dei Sette il luogo per l’arte, gli incontri di carattere culturale e sociale, una galleria permanente per esposizioni ; poi ,piano piano,dall’insediamento della libreria, tutto il suo originale progetto finisce dimenticato.Durante i lavori di restauro immaginavo di poter rifrequentare l’atrio che con la sua splendida vetrata, doveva tornare ad essere luogo d’ incontro soprattutto per i giovani,la radio che ha una piccolissima stanza a disposizione poteva essere il fulcro di un serie di attività a loro rivolte, un punto di riferimento per dibattiti e incontri formativi e perché no, anche un luogo per vedersi tra persone magari sorseggiando un caffè….

    barone
    2 ottobre 2017 a 16:27

Devi essere registrato per inserire i commenti Login