Lascia il cellulare sul tavolo, al suo ritorno non c’era più. Rumeno denunciato per ricettazione

Categoria: Archivio notizie,Cronaca,Secondarie

 

E’ stato grazie ad una rapida indagine degli investigatori del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Orvieto che un cellulare, del valore di 700 euro, è stato restituito al legittimo proprietario, che aveva sporto denuncia per furto.
L’uomo ha raccontato di aver lasciato il cellulare sul tavolo di un locale per uscire a fumare una sigaretta e quando era rientrato il telefonino era sparito. Grazie al codice IMEI gli agenti hanno rintracciato il cellulare, finito in provincia di Roma nelle mani di un cittadino rumeno di 30 anni, che aveva inserito una nuova sim card. Inevitabile per lui una denuncia per ricettazione.

 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login