Inquinamento dai camion carichi di rifiuti, questione in consiglio. Germani: “segnalazione a Auri e Arpa”

Categoria: Archivio notizie,Politica,Secondarie

ORVIETO – Il Consiglio Comunale ha trattato la problematica dell’inquinamento provocato dai camion che trasportano rifiuti verso la discarica “Le Crete” sollevata dal Cons. Stefano Olimpieri (Capogruppo “Identità e Territorio”) che in una interrogazione ha chiesto “se di fronte a questa incresciosa situazione, l’Amministrazione intenda attivarsi per impedire che i camion che trasportano i rifiuti verso la discarica perdano liquami e percolato lungo le rotatorie dello Scalo e di Ciconia”.
“Per effetto della presenza della discarica ‘Le Crete’ sono moltissimi i camion che quotidianamente passano nei centri abitati di Orvieto Scalo, Ciconia e La Svolta, prima di arrivare a Pian del Vantaggio – ha spiegato Olimpieri il viavai di questi mezzi pesanti produce sicuramente un grande inquinamento atmosferico ed un altrettanto inquinamento acustico: sono danni diretti che deve subire la popolazione, anche alla luce di un costante incremento avvenuto nel corso degli anni.
Con il numero dei camion che va sempre più ad incrementare e con l’inquinamento che aumenta proporzionalmente, si palesa anche un altro problema di natura ambientale e che riguarda le perdite di percolato: infatti, soprattutto lungo le rotatorie – per arrivare a ‘Le Crete’ ce ne sono almeno quattro – questi camion pieni di rifiuti compattati, talvolta anche a causa dell’alta velocità, perdono percolato e liquami lungo il tragitto; perdita che, seppur in misura limitata, determina la necessità da parte delle Istituzioni di alzare l’attenzione sul transito di questi mezzi, in special modo perché tali perdite sull’asfalto potrebbero essere pericolose per i numerosi ciclisti, scooteristi e motociclisti che quotidianamente transitano lungo le stesse rotatorie, oltre a provocare un serio pericolo per i terreni circostanti, visto che con le piogge il percolato potrebbe penetrare nei terreni. Quindi – ha concluso il consigliere – occorre alzare il livello di attenzione su questo problema al fine di tutelare l’ambiente e la salute dei cittadini, ed agire per prevenire eventuali incidenti intervenendo per far si che nel centro abitato delle località interessate si osservino le dovute attenzioni”.

Il Sindaco, Giuseppe Germani ha risposto: “la segnalazione sarà inviata alla società e agli organi di controllo AURI e ARPA perché queste cose non devo accadere ne rifiuti ne liquami di rifiuti. La partita dei rifiuti provenienti dal Lazio, più precisamente dalla provincia di Viterbo, è stata chiusa, quindi il passaggio dei mezzi per quel tipo di servizio non esiste più”. 

Il Cons. Stefano Olimpieri si è dichiarato: “soddisfatto. Non sono soddisfatto invece del problema dell’asfalto sulla strada dell’Arcone che, al di là delle arterie stradali su cui dirottare il traffico di questi mezzi, potrebbe almeno essere risolto asfaltando 800 metri di strada. Pertanto invito il Sindaco a sollecitare la Provincia di Terni in tal senso”.
 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login