Il coro aquesiano “Vox Antiqua” ha interpretato il Requiem di Mozart alla Basilica di S. Spirito di Firenze

ACQUAPENDENTE – Il coro “Vox Antiqua” di Acquapendente diretto da Loretta Pucci ha preso parte presso la Basilica di Santo Spirito a Firenze ai festeggiamenti in onore di S. Agostino. Per l’occasione è stato parte integrante della rappresentazione canora dell’immortale opera sacra di W. A. Mozart Requiem K626, preceduto dalla famosissima Ave Verum Corpus sempre di Mozart, Solisti di fama internazionale il soprano Marina Shevchenko, il mezzosoprano Cristiana Fogli, il tenore Giorgio Casciarri, e il basso Alessandro Ceccarini. Oltre a quello aquesiano altri due i cori di Viterbo in trasferta a Firenze, per questo splendido evento: Coro Unione Musicale Viterbese “Adriano Ceccarini”, maestro del coro don Roberto Bracaccini e Coro Polifonico “SS. Salvatore” di Bolsena L’ Orchestra Nuova Europa, è stata diretta da Alexey Nikonov, direttore ospite e collaboratore di OMEGA, che ha già diretto questa compagine il giugno scorso ottenendo un notevole successo presso Civita di Bagnoregio.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login