Va in archivio con successo anche l’edizione 2017 dell’Agosto Castellese

Categoria: Archivio notizie,Secondarie,Territorio

 

CASTEL VISCARDO – Va in archivio con successo anche l’edizione 2017 dell’Agosto Castellese il cui calendario è stato reso possibile grazie all’impegno di moltissimi volontari. Tante le iniziative che hanno portato nei paesi del Comune turisti e visitatori un po’ da tutto lo Stivale.
D’altronde il calendario proposto dal Comune, dalle locali Pro Loco e da tutti le Associazioni coinvolte non ha disatteso le aspettative anche dei più esigenti con un agosto davvero denso di appuntamenti e iniziative tese alla valorizzazione culturale e turistica, con una nutrita partecipazione da parte dei residenti, di coloro che in questi territori vengono a passare le ferie estive e degli abitanti dei paesi limitrofi.


Tutti i gusti sono stati saziati dall’enogastronomia alla musica, dal teatro ai laboratori creativi, dallo sport alle degustazioni, dalle letture per i più piccoli ai corsi di perfezionamento musicale, dalla premiazione di due fornaciai (Angelo Miscetti e Mauro Paioletti) alla intitolazione della via Jader Jacobelli, sino a ben quattro mostre (sull’illustre giornalista e scrittore, sulle emergenze storico-archeologiche, sulla civiltà contadina o sull’Ex-Aeroporto di Orvieto-Castel Viscardo) alla consegna del “Grappolo d’Oro” e ai festeggiamenti del Sant’Antonio di Padova.


“E’ sempre bello vedere la partecipazione delle Associazioni nell’organizzazione di un così ricco calendario di eventi in tutto il Comune, un supporto fattivo e fondamentale – commentano dell’Amministrazione Comunale di Castel Viscardo – senza il quale sarebbe impensabile ogni tipo di programmazione. A tutte le Associazioni va il ringraziamento più grande e sentito da parte di tutti”.

Terminato il periodo estivo a breve sarà convocata la neocostituita Consulta delle Associazioni Comunali, allo scopo di confermare le intenzioni di un calendario sempre più partecipato, portando a regime quanto stabilito in sede preparatoria, e focalizzare l’attenzione su importanti progetti quali la realizzazione di spazi comuni espositivi e la compilazione di quanto necessario per richiedere l’ingresso partecipato all’Associazione Cittàslow.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login