Giorgi e Montegiove si prendono cura dei muscoli alla Zambelli Orvieto

Categoria: Archivio notizie,Sport

 

ORVIETO – Procede nel rispetto del programma di preparazione atletica la Zambelli Orvieto che si avvicina all’esordio ufficiale del campionato di serie A2 femminile con grande entusiasmo. Allenamenti caratterizzati da alti carichi di lavoro per le tigri gialloverdi che in questa stagione si sono affidate alle cure dei fisioterapisti del Body Team, professionisti che avranno il compito di tenere sempre al top i muscoli delle giocatrici.
Alla prima esperienza con una squadra di pallavolo, Ludovico Montegiove fornisce le sue prime impressioni: «Ho avuto modo di vedere una società fondata sul dialogo del suo intero organico, di conseguenza molto unita e presente, caratteristiche fondamentali per affrontare al meglio questa nuova e decisamente impegnativa stagione. Le atlete stanno lavorando molto sia in sala pesi che al palazzetto e tutte stanno dando il massimo per arrivare preparate all’inizio del campionato.
Ovviamente ogni sport ha delle articolazioni che vengono sollecitate più di altre a seconda dello sforzo e del gesto tecnico in particolar modo nel nostro caso quella più a rischio è la spalla senza tralasciare però le frequenti tendiniti rotulee e achillee. Il lavoro che stiamo facendo ora e che cercheremo di portare avanti per tutto l’anno, è rivolto alla prevenzione dagli infortuni in quanto in un campionato con dei ritmi così elevati non possiamo permettere che la squadra debba rinunciare a nessuna delle sue componenti. Sono sicuro che questa stagione sarà per me motivo di grande crescita professionale grazie alla collaborazione con i due preparatori atletici Ivan Guzzo ed Alessandro Cupello, ma soprattutto quella con il collega Michele Giorgi che, date le sue esperienze, sarà senza dubbio un punto di riferimento fondamentale non solo per tutta la stagione, ma anche al di fuori dell’ambiente sportivo».
Specializzato in riabilitazione ortopedica e sportiva, l’anno scorso ha lavorato in special modo al fianco di squadre calcistiche professioniste, Michele Giorgi descrive la situazione: «Sin dal primo incontro ho visto un gruppo compatto, preparato e preciso… qualità indispensabili per intraprendere un percorso così difficile. Anche le atlete sembrano molto entusiaste riguardo l’inizio di questa avventura e lo stanno dimostrando negli allenamenti di questi giorni; visto i ritmi serrati che la stagione ci impone sarà fondamentale gestire il lavoro in maniera ottimale e impostare la fisioterapia per ridurre il più possibile i sovraccarichi funzionali a cui le atlete sono sottoposte quotidianamente; ciò ci aiuterà nel prevenire gli infortuni più comuni e garantirà alle atlete di esprimere la miglior performance sul campo. Trattandosi per me di un’avventura completamente nuova sono molto motivato nel dare il meglio di me alla squadra e alla società; per questo motivo il mio obiettivo principale in questa stagione sarà quello di supportare al meglio le atlete mettendole in condizioni di allenarsi e giocare dando sempre il massimo per ottenere il miglior risultato possibile in campionato. Tutto questo lavoro sarà possibile grazie anche a Ludovico Montegiove, collega preparato e disponibilissimo, insieme seguiremo durante la stagione gli allenamenti e le partite delle ragazze». (Alberto Aglietti)


Devi essere registrato per inserire i commenti Login