Calciomercato: Il giapponese Takayuki Anada passa da San Lorenzo Nuovo ad Acquapendente

Categoria: Archivio notizie,Sport

ACQUAPENDENTE – A poche ore da un interessante colpo di mercato che porta il giapponese Takayuki Anada provenienza San Lorenzo Nuovo ad Acquapendente, la Virtus del tecnico Giordano Serafinelli (Campionato Prima Categoria), si appresta alla prima uscita stagionale. Gli aquesiani si recheranno infatti a Sorano per un test match che come sottolineano i massimi dirigenti “ci servirà per valutare il lavoro svolto fino ad ora”. Seppur con qualche giocatore ancora in ritardo di preparazione il Tecnico aquesiano utilizzerà l’intera rosa in amplissimo turnover: Maico Alberelli, Federico Bacchi, Giuseppe Bigerna, Fabrizio Camilli, Cristiano Campana, Luca Cardellini, Luca Ceccolungo, Simone Cecconi, Alessio Crespi, Leonardo Crisanti, Vincenzo D’Accardio, Mirco Dominici, Fabio Grossi, Matteo Montagnoli, Lorenzo Pacifici, Nicholas Pagliacci, Riccardo Paoletti, Angelo Pedetta, Riccardo Piazzai, Emanuele Pinzi, Francesco Ronca, Andrea Santini, Riccardo Uderzo. Di una Categoria inferiore i grossetani di Daniele Antolovic, che hanno sulle gambe più preparazione e calcio giocato. Amplissimo turn-over anche per loro con Luigi Bacci, Tommaso Baldelli, Michele Barlocci, Alessandro Bernacchi, Fabio Biribicchi, Francesco Biribicchi, Juri Buosi, Paolo Catalucci, Giacomo Chiavai, Davide Del Buono, Giammarco Dell’Anna, Lorenzo Dominici, Andrea Emiliani, Salvatore Esposito, Lorenzo Ferrigni, Mattia Foglietta, Fabio Micci, Luca Montecucco, Mattia Papini, Gianluca Peparello, Samuele Raffaelli, Dario Santecchi, Simone Venanzi. Il primo pensiero dei dirigenti và al Girone di Campionato che prenderà il via tra qualche settimana :
“ Si presenta estremamente equilibrato”, sottolineano, “ la regina potrebbe essere il Gallese la quale, reduce dal bel campionato dello scorso anno, potrebbe arrivare fino alla fine in testa. Il Pescia Romana, che non bada a spese, può essere l unica a contendere la vittoria finale. Non crediamo che il Corneto, altra candidata alla vittoria finale, abbia la forza delle prime due Dietro queste tre mettiamo la coppia Maremmana, Latera da cui potrebbe uscire la sorpresa, un gruppo di squadre si contenderanno le posizioni di centro alta classifica, mettiamo il Bagnoregio, il Bagnaia, il Pianoscarano, la Canepinese, tutte le altre lotteranno per un campionato tranquillo cercando di evitare i play out. L’ ultima in classifica retrocede direttamente, la 12 con la 15 e la 13 con la 14 si giocheranno la salvezza in gara unica da disputarsi in casa della meglio classificata. Insomma qualche novità per rendere più stimolante i finali di campionato.”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login