Corso di letteratura La Rosa D’oro di Torre Alfina apre la serata del 4 agosto con il gruppo Djamband

Categoria: Archivio notizie,Territorio

 

TORRE ALFINA – L’ideatore ed attuale direttore artistico Umberto Coro ha presentato il programma dell’evento “La Rosa D’oro” concorso di letteratura, poesia e fotografia ospitato dalla Frazione di Torre Alfina e dedicato al compianto Antonino “Tonino” Pietretti. Venerdì 4 agosto apertura manifestazione con il gruppo DJEMBAND che partirà suonando dalla casa di Angelo D’Orazio. Dopo una breve sosta al bar gelateria “La Piazzetta” il gruppo proseguirà per Via Marchese Cahen per dirigersi verso la Chiesa principale di Piazza Sant’Angelo.
Su un appositamente realizzato, allieteranno una cena spettacolo che ospiterà intermezzi di Loriano Ronca (breve storia dei Pugnaloni), Angelo D’Orazio (intermezzi con briciole di storia dai Pugnaloni di Acquapendente al castello di Torre Alfina). Alle 21.30 il regista Manuel Dionisi presenterà la commedia divertente “Hospital Coro’s Anomalys” scritta da Umberto Coro. Proragonista la Compagnia Retropalco ed il Tecnico audio-luci Carlo Monelli (prenotazione evento 348-8222617). Sabato 5 alle ore 10.00 passeggiata lungo il “viale della poesia” dove sono esposte le piastrelle in ceramica con le poesie scritte dagli autori che hanno vinto il premio nelle Edizioni passate. In contemporanea prevista visita guidata al bosco monumentale del Sasseto ed alla tomba del Marchese Cahen.
Alle ore 18.30 al via la settima edizione del premio letterario. Prima della consegna dei premi ai primi tre di ogni sezione (poesia, narrativa e fotografia) e dei numerosi riconoscimenti, inframezzo musical-teatrale con la compagnia delle lavandaie della Tuscia Bolsena. Al termine della presentazione dell’iniziativa “Antologia Pensieri-parole una rosa per ricordare” verrà proiettato un video che ripercorrerà i sette anni dell’evento ed effettuati da Fabio Camiletti intermezzi musicali dal titolo “versi e sorbetti” offerti dalla storica gelateria Sarchioni di Torre Alfina. Prevista infine cena al pub La Rueda.
Domenica 6 alle ore 10.00 prevista visita guidata al castello di Torre Alfina e trasferimento alle ore 11.30 al Museo Naturalistico del Fiore (Riserva Naturale Monte Rufeno) dove avverrà la rappresentazione del libro “Rapsodie d’Autunno” edito da Intermedia Edizioni della poetessa Annalena Cimino da Capri. Sarà presente Isabella Gambini. Possibilità, inoltre, di visitare centri come Civita di Bagnoregio “La città che muore” e la Basilica del Santro Sepolcro di Acquapendente la “Gerusalemme d’Europa”. Per ulteriori informazioni evento umbertocoro@gmail.com.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login