Termocamera donata dall’Associazione no profit 3:36 – per Barbara e Matteo ai Vigili del Fuoco

Categoria: Archivio notizie,Cronaca,Secondarie

Il 13 luglio, presso il Campo Scuola della Funzione Associata Area Sud Ovest Orvieto della Protezione Civile in svolgimento a Villa Paolina di Porano, alla presenza dei bambini iscritti provenienti anche dalle zone terremotate di Norcia e Preci ed alla presenza dei sindaci dei Comuni del comprensorio orvietano e del Responsabile della Funzione Associata della Protezione Civile Area Sud Ovest, si è svolta la consegna ai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Orvieto di una termocamera, strumento indispensabile per i sopralluoghi che i Vigili del Fuoco devono, spesso, compiere fuori e dentro edifici gravemente lesionati o per la ricerca di persone scomparse. La termocamera è stata donata dall’Associazione no profit 3:36 – per Barbara e Matteo, che ha provveduto, con i fondi donati dalla popolazione, ad acquistare il prezioso strumento che in futuro potrà servire a salvare molte vite umane in pericolo. Alla cerimonia erano presenti i Volontari della Protezione Civile della Funzione Associata Sud Ovest di Orvieto , del Panathlon Orvieto che collabora e partecipa alle attività ludiche e sportive del Campo, il sindaco di Orvieto Giuseppe Germani, i sindaci del comprensorio orvietano e una Squadra dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Orvieto che ha preso in consegna la termocamera. Quest’ultima è stata consegnata ai pompieri direttamente dal Presidente dell’Associazione 3:36 Marco Gianlorenzi, fratello di Matteo che, insieme alla moglie Barbara, sono i due giovani drammaticamente scomparsi ad Amatrice in occasione del sisma del 24 agosto 2016. Un vigile del fuoco ha poi preso la parola per ringraziare il Presidente Gianlorenzi, sottolineando l’importanza della donazione che suggella e rafforza la collaborazione tra il Corpo e la cittadinanza tutta.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login