Ritirati defibrillatori “Orvieto cardioprotetta”. Il Comune si fa carico della manutenzione ordinaria

ORVIETO – Nei giorni scorsi è stata definita una convenzione tra il Comune di Orvieto e l’Associazione Amici del Cuore di Orvieto che prevede la presa in carico da parte del Comune dei defibrillatori installati all’interno del Centro Storico. Più precisamente, “i defibrillatori sono stati tutti ritirati per una verifica del loro stato in previsione del nuovo posizionamento”.

Il Comune si farà carico della manutenzione ordinaria (piastre, batterie) mentre l’Associazione ‘Amici del Cuore’ si farà carico della manutenzione straordinaria degli apparecchi. Alla luce dell’esperienza conseguita e delle mutate condizioni nel Centro Storico, Comune ed Associazione ‘Amici del Cuore’ verificheranno, insieme, un nuovo riposizionamento degli apparecchi.

“Gli ‘Amici del Cuore’ si adopereranno per implementare il numero dei defibrillatori ed il Comune si farà carico dell’eventuale fornitura dell’energia elettrica necessaria al riposizionamento dei defibrillatori. Il controllo periodico sugli apparecchi verrà effettuato dalla Protezione Civile Comunale che, in accordo con gli ‘Amici del Cuore’ di Orvieto si adopererà per organizzare nuovi corsi e retraining per rianimatori laici”. L’Amministrazione Comunale ringrazia il Dott. Giampiero Giordano, presidente degli Amici del Cuore di Orvieto, per l’impegno profuso sia nel progetto ‘OrvietoCittaCardioprotetta’ sia nell’attuale fase di fattiva collaborazione per la definizione e l’attuazione della convenzione, e ringrazia tutti coloro che hanno garantito che Orvieto fosse una delle prime ‘Città Cardioprotette in Italia’”.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login