Rinnovo servizio porta a porta per raccolta differenziata nel Comune di Acquapendente

 

ACQUAPENDENTE – Il Comune di Acquapendente in collaborazione con la Comunità Montana Alta Tuscia Laziale e la Società Cooperativa IdealService rinnoveranno a partire da lunedì 17 luglio il servizio porta a porta per la raccolta differenziata dei rifiuti. Tra i “nuovi protagonisti” i sacchi dotati di codice a barre per la raccolta della plastica e del secco indifferenziato. “Questi sacchi – annuncia in una breve nota informativa nella mattinata di giovedì il Comune – avranno la particolarità di essere “intelligenti”, cioè dotati di un codice a barre che, nel momento in cui verrà consegnato, sarà associato al singolo nucleo familiare quindi sarà personale. Gli operatori raccoglieranno i sacchi e leggeranno il codice stampato su di essi.
In questo modo sarà possibile verificare la correttezza delle esposizioni al fine di migliorare la qualità del materiale raccolto. Quello di colore azzurro sarà esclusivamente riservato alla plastica mentre quello di colore grigio al secco indifferenziato”. Altra novità la raccolta separata dei rifiuti in plastica e
del vetro e lattine. Bottiglie vuote, tappi in plastica, contenitori e flaconi dei prodotti per l’igiene personale e la pulizia della casa, imballaggi in polistirolo, piatti e bicchieri usa e getta verranno conferiti nel sacco azzurro. In apposito mastello blù bicchieri, bottiglie, caraffe, fiale vuote, lattine per bevande, scatole e lattine in banda stagnata, vasetti per alimenti, in vetro, vaschette di alluminio.L’uso della nuova attrezzatura – si sottolinea dal Comune – per differenziare sarà obbligatoria. Non verranno raccolti sacchi e/o mastelli diversi da quelli forniti in dotazione”.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login