Le musiche del Parco di Villalba. Ogni domenica, sino al 20 agosto

Categoria: Archivio notizie,Cultura,Terza pagina

Musica e balli, alberi a migliaia che danno fresco e aria tersa, ampi spazi, sentieri, tranquillità e un amabile catalogo di spuntini e gourmandise escogitato, per la felicità di palati in cerca di sorprese, dai laboriosi cucinieri della Baita. Tutto questo è il Parco di Villalba, un “bene comune” anche quest’anno animato da tante domeniche di intrattenimento musicale.

Si comincia il 16 luglio con una selezione di evergreen musicali eseguiti dai “Vintagè”. Il 23 luglio è la volta del Coro Polifonico “Canto Libero” di Allerona mentre dal 26 al 29 luglio è la volta dei “Suoni di Villalba”. Giunta alla 16a edizione, la  fantasiosa “quattro giorni” artistica propone un ricco carnet di eventi musicali, mercatini e stand gastronomici.

Ad agosto, il 6, il 13 martedì 15, dalle 17.00, sarà il ballo liscio a far muovere corpi e anime mentre il domenica 20 la Banda di Allerona chiuderà la rassegna.

L’Hosteria di Villalba – a un chilometro dal Parco – si propone di accompagnare quanti desiderino proseguire, sino a tarda sera, l’esperienza enogastronomica delle Terre Alte di Allerona. Quella dell’Hosteria è un’allegra cucina popolare e contadina che intercetta le tradizioni dell’Orvietano, dell’Alzo Lazio e della Bassa toscana. Particolarmente attenti all’origine e delle materie prime, Adio (l’oste) e la precisa brigata di cucina sin dagli inizi hanno scelto di rifornirsi dai produttori agricoli del territorio.

Il piacere della sosta non è tuttavia riservato ai soli gourmet. L’Hosteria offre, infatti, comodi, curati e spaziosi alloggi. Nei due casali – Casanova e Acquaviva – strappati all’inclemenza rovinosa del tempo e gestiti dalla Cooperativa Sociale di Comunità O.A.S.I., sono stati ricavati sette appartamenti per un totale di 30 posti letto.

Entrambi gli immobili, immersi in splendidi boschi di specie quercine,  incrociano diversi tratti della rete sentieristica regionale (tra cui l’ippovia regionale) e tracciati per escursioni in mountain-bike. C’è la natura, il movimento e l’ottima cucina. Non era questa la ricetta, dicevano i più saggi,  di un’onestà felicità?

Per informazioni

www.parcodivillalba.it

www.hosteriadivillalba.it

email: info@parcodivillalba.it

Tel. +39 392 1584805


Devi essere registrato per inserire i commenti Login