Lavanderie a Gettoni e self Service. Incontro in Prefettura su sospette irregolarità

Categoria: Archivio notizie,Politica,Secondarie

Convocato da Sua Eccellenza il Prefetto Angela Pagliuca, il Tavolo di Coordinamento, nato per contrastare i fenomeni legati all’abusivismo, al sommerso e alle attività irregolari in genere,  ha proposto un approfondimento dedicato alle problematiche insite nelle attività Lavanderie/self service/a gettoni.

Presenti, oltre al Prefetto, per Confartigianato Imprese Terni il Direttore Michele Medori, il Funzionario Riccardo Picchioni e il Presidente della Categoria Lavanderie Giancarlo Ciavattini. Hanno inoltre presenziato gli organi di Controllo e Vigilanza preposti a tali tematiche, le Forze dell’Ordine, l’Ispettorato del Lavoro e gli Uffici Tecnici del Comune di Terni.

Unanime l’intenzione di proseguire in un lavoro congiunto per contrastare attivamente abusivismo e quanto di irregolare gravita attorno alle sopra citate attività, per dare un segnale agli imprenditori, ma anche e soprattutto ai cittadini, per attuare dei comportamenti corretti e rispettosi delle normative vigenti.

Soddisfazione da parte dei Vertici dell’Associazione, da sempre vicina alle istanze della propria base associativa  che, raccogliendo sollecitazioni e malcontenti da parte delle Categorie interessate, plaudono all’attenzione mostrata relativamente alle problematiche dell’abusivismo da parte della Prefettura di Terni e degli Organi di Controllo.

(fonte Confartigianato Terni)

 

 

 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login