CAMPO SCUOLA 2017 “ANCH’IO SONO LA PROTEZIONE CIVILE”

Categoria: Archivio notizie,Cultura,Secondarie

A pochi giorni dall’avvio della decima edizione dell’iniziativa “Anch’io sono la protezione civile”, dal 9 al 16 luglio, e dal 17 al 23 luglio 2017 prenderà il via anche il Campo Scuola nel Parco di Villa Paolina a Porano, Comune di Orvieto.

Alla sua terza edizione, il campo scuola, rivolto a ragazzi e ragazze di undici anni di età, quest’anno ospiterà anche i giovani di Norcia duramente colpiti nei mesi scorsi dall’emergenza sisma. Uno scambio di esperienze tra chi ha vissuto direttamente il terremoto e chi lo ha provato solo di riflesso. I ragazzi che decidono di vivere questa esperienza compiono un vero e proprio “viaggio” all’interno del mondo della protezione civile, scoprendo quanto l’impegno del singolo sia indispensabile al funzionamento dell’intero Sistema.

Durante il campo scuola, della durata di sette giorni, i giovani si confronteranno con chi fa quotidianamente protezione civile: Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato, Forze di Polizia,118, Misericordie d’Italia, INGV, (istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), Polizia Postale, rappresentanti di Comuni, Regioni e numerosi altri attori del Servizio Nazionale della Protezione Civile. Durante il soggiorno i ragazzi si troveranno anche a condividere idee e procedure imparando a sentirsi parte attiva di una squadra, per un percorso di crescita.

L’iniziativa è promossa dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, e per la Regione Umbria, in collaborazione con il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Orvieto, la Funzione Associata dell’Area Interna sud-ovest dell’Orvietano, la Regione Umbria-Servizio di Protezione Civile, la Provincia di Terni, il Comune di Orvieto ed il Comune di Porano.

Anche questa edizione ha visto la costruzione del Campo Scuola all’interno dello splendido Parco di villa Paolina a Porano. Ringraziamo la Provincia di Terni, i Comuni di Porano e di Orvieto, quanti hanno dato il loro contributo alla realizzazione della Tendopoli, il  Panathlon International dell’umbria e di Orvieto, l’Associazione 3.36, i volontari della Funzione Associata, e in particolare i ragazzi richiedenti lo status di rifugiato della struttura di Don Claudio, senza i quali non c’è l’avremmo fatta, un esempio di integrazione già sviluppato con il CSM del Comune di Orvieto, la Regione dell’Umbria che nonostante l’emergenza sisma ancora in atto ci ha fornito le tende per il campo. (di Protezione ci

 

Per le iscrizioni e per avere maggiori informazioni www.protezionecivileorvieto.it


Devi essere registrato per inserire i commenti Login