CAMPIONATI MASTER, A ORVIETO RECORD ITALIANO SUI 100 HS

Categoria: Archivio notizie,Sport

Roberta Sala Colombo

di ufficio stampa Libertas

E’ stato il caldo il grande protagonista della prima giornata dei Campionati italiani individuali su pista Master che hanno preso il via oggi allo stadio “Luigi Muzi” di Orvieto e che in tre giorni di gare vedranno impegnati 2500 atleti in rappresentanza di oltre 370 società provenienti da tutta Italia. Le alte temperature hanno influito sulle prestazioni degli atleti in pista e costretto al forfait uno dei protagonisti più attesi della manifestazione, il 101enne marchigiano Giuseppe Ottaviani che avrebbe dovuto gareggiare nel salto in lungo e nel salto triplo.

Tullio Hrovatin sul podio 100-Hs record italiano

L’atleta “meno giovane della compagnia”, come si è definito Ottaviani, ha voluto comunque inviare un messaggio ai partecipanti ai Campionati di Orvieto. “Ricominciare gli anni da 100 – ha scritto – è come tornare bambini: con il fresco prendi la tosse, con il caldo ti prendi la fiacca. E il caldo dell’ultimo mese mi ha tolto vigore. Per la prima volta ci sono gare dedicate agli M100 e di questo ringrazio gli organizzatori. Purtroppo non posso essere con voi. Ma non vi lascio soli, seguirò le gare sul sito Fidal e vi incito a gran voce a dare il massimo. Mi spiace davvero non essere con voi a giocare e a divertirci perché questo è lo sport. Le medaglie e i record vengono dopo”.

In pista non sono tuttavia mancati risultati importanti come il record italiano nei 100 metri ostacoli categoria M65 centrato da Tullio Hrovatin dell’Atletica Trieste con 17.18 e quello sfiorato veramente di un soffio dalla campionessa italiana Roberta Sara Colombo negli 80 metri ostacoli categoria F40.

Domani, nella seconda giornata di gara, gli atleti più attesi sono quelli di casa. I marciatori orvietani Romolo Pelliccia, campione italiano indoor e campione del Mondo nei 10.000 metri dove detiene anche il primato mondiale, e Valeria Pedetti (44 anni), campionessa europea nei 3 km e nei 5 km indoor, saranno impegnati nella 5.000 metri di marcia rispettivamente nella categoria M80 e F40.

Sempre domani è in programma una delle iniziative collaterali alla manifestazione, una degustazione di una selezione di vini di cantine locali che si terrà dalle 19 alle 22 a Palazzo dei Sette nel centro storico di Orvieto.

La manifestazione è organizzata dall’Atletica Libertas Orvieto in collaborazione con la Federazione italiana di atletica leggera e il comitato regionale umbro del Coni. Le gare sono trasmesse in diretta streaming sul canale tv ufficiale della Fidal (www.atletica.tv). E’ possibile inoltre seguire i risultati e trovare foto e video dell’evento anche sulla pagina Facebook della Libertas Orvieto con l’hashtag #corriaorvieto. Per tutte le informazioni sul programma e gli orari delle gare è possibile consultare i siti www.libertasorvieto.it, www.umbria.fidal.it, www.fidal.it.

 

 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login