Home » 2017 » luglio » 29

Federalberghi, bene la stretta fiscale su affitti brevi ma occorre mettere mano ai problemi del turismo

Una delle piaghe più purulenta è quella dei bagni pubblici che, sulla Rupe, lavorano a intermittenza o, comunque, con orario, dove più dove meno, fino alle 18. Come quello di piazza del Duomo dove le porte vengono serrate alle 17.30 o lungo via Filippeschi. Con il risultato che, frotte di turisti entrano in bar, ristoranti, negozi e alberghi, solo per poter usufruire dei servizi igienici.

Anche a Orvieto arriva la stretta fiscale sugli affitti brevi, ora si paga il fisco e presto anche la tassa di soggiorno. Una novità non di poco conto per chi ha deciso di mettere a reddito il proprio appartamento usufruendo di quello che fino a pochi giorni fa – prima dell’approvazione della legge regionale sulla ricettività turistica – era il regime per i contratti di locazione di immobili ad uso abitativo non superiore a 30 giorni.

Continua …

Si tratta di Teatro Mancinelli, Pozzo di San Patrizio, Torre del Moro e Palazzo dei Sette.

Continua …

Question Time, interrogazioni e un sentito omaggio alla memoria di Sergio Ercini.

Continua …

Gli orvietani meritano dignità e rispetto dandogli garanzie certe sui servizi alla salute.

Continua …

Tra le principali determinanti dell’economia sommersa c’è il lavoro irregolare.

Continua …

Servizio di ITALIAINRETE NETWORK .

Continua …

Dopo dodici ore interventi diretti dei proprietari dei fondi agricoli.

Continua …

Giovedì 3 agosto il Museo Archeologico Nazionale di Orvieto rimarrà aperto al pubblico fino alle ore 22,30.

Continua …

Mostra mercato in programma il 5 e 6 agosto ai giardini pubblici.

Continua …

Ho visto centinaia (forse migliaia) di ragazzi e ragazze stare insieme senza però “fare massa”.

Continua …