Il Comune di Orvieto partecipa ai bandi P.S.R. riguardanti lo sviluppo delle zone rurali

Categoria: Archivio notizie,Politica,Secondarie

ORVIETO – Nei giorni scorsi, la Giunta Comunale ha approvato la documentazione richiesta per la partecipazione del Comune di Orvieto ai bandi ad evidenza pubblica concernenti modalità e criteri per la concessione degli aiuti previsti dalla Misura 7 del P.S.R. – Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020, denominata “Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali”.

Nel dettaglio, l’Amministrazione ha partecipato alle seguenti sottomisure/interventi:

– 7.2.1. “Sostegno agli investimenti nella creazione, miglioramento o ampliamento delle infrastrutture viarie”
– 7.4.1. “Sostegno investimenti creazione/miglioramento e ampliamento servizi base alla popolazione rurale”
– 7.5.1. “Investimenti in infrastrutture ricreative, informazione/infrastrutture turistiche su piccola scala. Beneficiari pubblici”
– 7.6.2. “Supporto per investimenti relativi alla riqualificazione dei paesaggi rurali critici”.

L’adesione del Comune di Orvieto ad interventi contenuti nella misura 7 ha permesso di candidare a finanziamento vari progetti, concernenti il miglioramento della viabilità di molte strade comunali e vicinali ad uso pubblico, nonché la riqualificazione di alcuni centri frazionali e la rifunzionalizzazione di edifici a servizio di aree archeologiche.

Di notevole importanza l’adesione alla misura 7.6.2., in quanto ideata e sviluppata nell’ambito di una progettazione condivisa fra gli uffici del Settore Tecnico comunale e rappresentanti di associazioni e realtà economiche del territorio, in attuazione della strategia delle “Aree Interne”, avente ad oggetto la riqualificazione e valorizzazione dell’interconnessione “Rupe-valle”.

“E’ stato possibile presentare un numero considerevole di progetti entro un lasso di tempo assai ristretto solo grazie alla stretta collaborazione tra i diversi settori chiamati in causa – affermano gli Assessori Floriano Custolino (Lavori Pubblici) e Andrea Vincenti (Viabilità, Mobilità e Trasporti) che congiuntamente hanno curato la procedura – ed in questo senso un particolare ringraziamento va all’Ufficio Politiche Comunitarie, che ha assunto il ruolo di coordinamento e interfaccia, nonché al Settore Tecnico – in particolare gli uffici: Strade, Urbanistica e Patrimonio Storico monumentale – che ha redatto la parte progettuale, per un valore complessivo dei progetti che ammonta ad € 3.893.558,50”.

 

(Fonte: Comune di Orvieto)


Devi essere registrato per inserire i commenti Login